Novartis, Flavio Caruso nuovo Cfo

·1 minuto per la lettura

Flavio Caruso è il nuovo direttore finanziario del gruppo farmaceutico svizzero Novartis in Italia. In qualità di Country & Pharma Chief Financial Officer riporta direttamente al Country President e amministratore delegato Pasquale Frega ed entra a far parte del Leadership team di Novartis nel nostro Paese. Ricopre inoltre il ruolo di presidente del Board of Directors di Sandoz (farmaci equivalenti e biosimilari) e AAA e di membro di quello di Novartis Farma.

Caruso - riferisce la società in una nota - è entrato in Novartis nel 2016 come Cfo in Italia di Sandoz, per poi diventare Cfo del Cluster Europe della stessa divisione, contribuendo in modo determinante a guidare una solida performance finanziaria nei Paesi che fanno parte del Cluster. Nel suo percorso professionale ha avuto modo di maturare solide esperienze in aziende leader in diversi settori. Prima del suo ingresso in Novartis, infatti, ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità nel settore Finance & Management in diverse realtà industriali sovranazionali, tra cui Barilla, Louis Vuitton, Moet & Hennessy, Merck Sharp & Dohme, Bialetti e Whirlpool. E' inoltre docente in diverse università italiane.

"Questa è per me una grande sfida professionale che accolgo con entusiasmo e sono grato all'azienda per l'opportunità che mi viene offerta - dichiara Caruso - Considero stimolante svolgere questo ruolo in un momento caratterizzato da significative trasformazioni, che richiedono al ruolo del Cfo la capacità di definire nuovi paradigmi di crescita, facendo leva sui più innovativi strumenti digitali, incentrati sulla sostenibilità, dal punto di vista sociale, etico e ambientale. Novartis dimostra di voler essere un protagonista in questo processo e, nella mia nuova responsabilità, farò del mio meglio per sostenere questo impegno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli