Nuova intervista bomba del Principe Harry contro la sua famiglia: ‘Non vogliono riconciliarsi’


Il Principe Harry ha detto che "vorrebbe riavere suo padre" in una nuova intervista. Il Duca del Sussex, 38 anni, ha aggiunto che la famiglia reale non ha mostrato "assolutamente alcuna volontà di riconciliarsi" con lui da quando ha lasciato la Gran Bretagna per trasferirsi in America. A quanto sembra comunque Re Carlo inviterà lui e sua moglie Meghan, 41 anni, alla sua incoronazione del prossimo 6 maggio.
Harry ha fatto anche altre accuse affermando che alcune notizie su di lui sono state rivelate alla stampa dall’entourage della Royal Family. Ha rilasciato due interviste separate alle emittenti ITV e CBS, entrambe programmate per andare in onda domenica prossima prima della pubblicazione del suo libro di memorie "Spare" (il riferimento è al suo soprannome di "erede di riserva").
I trailer delle interviste sono stati condivisi su Twitter lunedì mattina e in una parte della trasmissione di 90 minuti su ITV, girata in California, Harry dice al presentatore Tom Bradby: “Non doveva essere per forza così. Vorrei una famiglia, non un'istituzione. Pensano che sia in qualche modo meglio dipingerci come i cattivi. Non hanno mostrato assolutamente alcuna volontà di riconciliarsi. Vorrei riavere mio padre. Vorrei riavere mio fratello”.
Harry ha detto nel suo documentario Netflix "Harry e Meghan" che suo fratello maggiore, il Principe William, 40 anni, gli ha urlato contro davanti alla nonna Elisabetta, ora defunta, durante l’incontro organizzato per parlare del suo trasferimento negli USA con Meghan.