Nuova serie Sky: parla Matilda, unica italiana nel cast

·2 minuto per la lettura
matilda de angelis the undoing
matilda de angelis the undoing

Matilda De Angelis è l’unica attrice italiana che fa parte del cast della miniserie The Undoing, disponibile dall’8 gennaio su Sky e Now Tv. Protagonista insieme a Nicole Kidman e Hugh Grant, ha ammesso che ha dovuto girare alcune scene di nudo e non si è sentita per niente a disagio.

Matilda De Angelis in The Undoing

The Undoing, disponibile su Sky e Now Tv a partire dall’8 gennaio, è una miniserie che ha già fatto impazzire gli americani. Diretta da Susanne Bier, vede come protagonisti Matilda De Angelis, Nicole Kidman e Hugh Grant. La trama è accattivante e ruota attorno alla figura di Grace Fraser (la Kidman), psicoterapeuta che vive a Manhattan con il marito Jonathan (Grant), oncologo, e il figlio Henry. La loro vita apparentemente perfetta subisce uno scossone quando l’uomo viene accusato di omicidio.

Matilda interpreta Elena Alves, giovane donna che irrompe nell’esistenza dei coniugi e la sconvolge. Per immergersi completamente nella parte, l’attrice italiana ha girato anche scene di nudo. Ha dichiarato:

“Credo che l’espressione artistica della nudità sia estremamente funzionale quando non è gratuita, quando è contestualizzata, e quando è anche funzionale al racconto. Quando ho letto la sceneggiatura con i dettagli ho pensato all’economia del progetto. Elena è una mina vagante e quel suo mostrarsi senza veli sottolinea il carattere estremamente folle e imprevedibile del personaggio”.

Elena Alves: un personaggio passionale

Il personaggio interpretato dalla De Angelis è passionale, estremo e del tutto imprevedibile. Come ha fatto ad entrare appieno nella parte? Matilda ha ammesso che l’aiuto della regista di The Undoing è stato fondamentale. Ha dichiarato:

“Con la regista, Susan Bier, volevamo costruire un personaggio estremo, quindi se Elena deve allattare il figlio non lo fa in disparte, lo fa pubblicamente togliendosi tutta la maglietta. Si avverte sempre in lei un senso di pericolosità, c’è sempre qualcosa di lei che non riesci a cogliere completamente. Sono stata messa comunque nelle condizioni di farlo in maniera serena e super tranquilla. Essere diretta da una donna mi ha fatto sentire più a mio agio, e sapevo che se avessimo usato questo tipo di nudità sarebbe stato un grande valore aggiunto, e non una cosa gratuita messa lì”.

The Undoing si prospetta imperdibile e sapere che nel cast c’è una giovane italiana ci riempie di orgoglio. Non possiamo fare altro che attendere l’8 gennaio 2021 e goderci lo spettacolo.