Offerte per viaggi e vacanze: dove trovare le migliori

·3 minuto per la lettura
luggage-1149289_1280
luggage-1149289_1280

Si sa, la pandemia ha completamente rivoluzionato il mondo. Non soltanto modificando tutte le nostre abitudini – alcune imposte per legge -, ma anche per quanto riguarda il commercio. Di beni e servizi. Anche il concetto stesso di vacanze è notevolmente cambiato e la ricerca della migliore offerta si fa sempre più difficile.

Vuoi perché la concorrenza aumenta, vuoi perché magari il tranello è dietro l’angolo, bisogna sempre tenere gli occhi aperti. Ecco, comunque, alcuni consigli utili al riguardo.

Avere pazienza

È molto raro trovare subito le offerte migliori in 5 minuti. Certo, sarebbe un sogno ma la realtà è un’altra. La realtà è praticamente che devi concederti del tempo per trovare ciò di cui hai bisogno.

Tanti sono i siti che tu puoi visitare e, quindi, tante possono essere le occasioni da non perdere. Indipendentemente dal periodo. Il ragionamento è, infatti, lo stesso sia che tu ad esempio stia cercando un last minute Capodanno in qualche capitale o che tu voglia trascorrere l’estate in qualche località di mare.

Non cambia assolutamente nulla. Sappi che dovrai metterti lì comodo con lo smartphone o di fronte al PC e mettere al setaccio tutti i vari portali che ti fanno delle proposte.

Guardare anche CHI ha fatto le recensioni

Qui si può dire tranquillamente che casca l’asino. Nel senso che, troppe volte, ci si fossilizza sul numero di recensioni e sulla lunghezza. D’inconscio, pensiamo che una struttura con tante recensioni positive sia di per sé ottimale. In realtà non sempre è così ma le opinioni ‘pilotate’ sono sempre dietro l’angolo.

Oltre a comprendere il numero delle recensioni, è assolutamente fondamentale capire chi ha lasciato quella recensione. Infatti, è importantissimo scoprire se quella recensione è lasciata da un utente che effettivamente c’è stato in quell’albergo oppure è semplice una persona a cui è stato commissionato questo compito.

Per capire ciò, la prima cosa che devi vedere è il numero di recensioni lasciate su quel sito. Se ne ha lasciato una sola, e guarda caso positiva o estremamente negativa per quella struttura, devi fare molta attenzione perché potrebbe non essere veritiera.

Poi devi capire se è di per sé verosimile. Un esempio? Se quella struttura è chiusa in un determinato periodo dell’anno e la persona scrive c’è stata proprio in quei giorni, beh, allora la lampadina ti si deve accendere.

Attenzione alle foto

Fortunatamente, il trend è quello di pubblicare foto sempre più veritiere. Le foto troppo ‘taroccate’ o ritoccate, molto spesso, danno adito a dei fraintendimenti. Va da sé che, ovviamente, ogni struttura cerca sempre di mostrare il lato migliore di sé, però a tutto c’è un limite. Quando vedi una foto ‘troppo’ bella o perfetta, allora è opportuno muoversi con cautela e, magari, cercare di vedere, invece, le foto che hanno scattato gli utenti. Se la differenza dovesse essere troppo evidente, allora le foto sono un tentativo per nascondere qualche pecca. Che potrebbe essere una mancanza a cui tu non puoi proprio farne a meno.