A ogni viso la sua frangia: la mini guida per scegliere quella giusta e non lasciarla mai più

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Jeremy Moeller - Getty Images
Photo credit: Jeremy Moeller - Getty Images

La frangia sta vivendo la sua stagione d'oro, soprattutto se a tendina e un po' spettinata. Un po' come per il bob, tutte ci sono prima o poi cascate, a volte con ottimi risultati, altre cadendo in qualche errore dettato dalle tendenze.

Scegliere di coprire la fronte è una scelta strategica: nasconde le rughe, incornicia il viso, rende più facile gestire i capelli, sa essere molto sexy e può dare al look un tocco più fresco, ma tutto deve essere fatto seguendo le proporzioni e soprattutto la forma del viso. Infatti, a seconda di come è strutturato, di quali sono le parti più sporgenti e i punti forti da evidenziare, esiste la frangia ideale che vi trasformerà, rendendovi più armoniche e luminose. A spiegare per filo e per segno come orientarsi è stato l'hairstylist delle celebrity Bryce Scarlett, interpellato da Who What Wear.

Viso ovale

Photo credit: Vera Anderson - Getty Images
Photo credit: Vera Anderson - Getty Images

Il viso ovale è il più semplice da gestire: si presta a tutti gli stili grazie alla forma allungata ma non troppo appuntita, e ai volumi dolci. Insomma, può permettersi tutto, anche la frangia classica e un po' bombata, ma quella a tendina che si allunga fino agli zigomi è la migliore.

Viso quadrato

Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images

Un viso quadrato ha bisogno di dolcezza, quindi niente tagli netti né rigidi e questo ovviamente tocca anche alla frangia: dritta e piena rischia di enfatizzare gli spigoli rendendo sguardo e viso più duri. Invece, risulta perfetta quella aperta centralmente e spettinata, che distrae e, appunto, addolcisce.

Viso rotondo

Photo credit: Paul Morigi - Getty Images
Photo credit: Paul Morigi - Getty Images

Quella che i visi tondi non possano osare con la frangia è una leggenda metropolitana: i capelli sulla fronte non necessariamente accorciano e allargano otticamente i volumi, ma anzi, possono sfinarli creando una cornice. Perfetta per questo tipo di viso è la frangia piena ma sfilata, che spostandosi delicatamente lascia qualche spazio libero, con una scalatura che arriva fino al mento.

Viso a cuore

Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

Come per quello quadrato, anche il viso a cuore ha bisogno del taglio giusto per smussare il meno appuntito, puntando tutto sugli zigomi, che devono risultare alti e pieni. Chi ha questa forma può osare con la frangia piena e lunga, che ricade sugli occhi, portando tutta l'attenzione sulla parte alta del volto.

Fronte piccola

Photo credit: Tibrina Hobson - Getty Images
Photo credit: Tibrina Hobson - Getty Images

Se abbiamo una fronte piccola, la frangia la renderà più alta e allungherà otticamente il viso. Come? Basta crearla partendo da dietro l'attaccatura dei capelli scalare quanto basta e nessuno noterà il viso rinnovato senza dover ricorrere a trattamenti invasivi. Un trucco infallibile usato da star e professionisti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli