Okay ci siamo innamorate del figlio di Charlotte Gainsbourg, con lei (e il papà) sul red carpet a Venezia 78

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Stephane Cardinale - Corbis - Getty Images
Photo credit: Stephane Cardinale - Corbis - Getty Images

La sera del 9 settembre Venezia 78 ha ospitato la prima del film fuori concorso Le cose umane, con la regia di Yvan Attal. Un film che si può definire un vero e proprio affare di famiglia, dato che ad interpretare la storia di Attal c'erano Charlotte Gainsbourg, a cui è legato da oltre 30 anni, e il figlio Ben Attal, attore emergente. Questo ha significato un red carpet in cui i tre hanno sfilato in un ritratto di famiglia dolcissimo, ma ci ha dato anche la possibilità di osservare più da vicino il figlio d'arte dei due pesi massimi del cinema francese.

Parliamo di Ben Attal figlio maggiore della coppia, nato nel 1997, a cui sono seguite le sorelle Alice nel 2002 e Joe nel 2011. A differenza loro però Ben sviluppa presto una vera e propria passione per il cinema e d'altronde, almeno uno dei pargoli doveva ereditare l'arte dei genitori e dei nonni (Serge Gainsbourg e Jane Birkin, ndr). Ben prende il fisico dinoccolato da Charlotte e i lineamenti marcati da Yvan, gli occhi sottili e intensi sono un regalo di entrambi e risultano perfetti per bucare lo schermo nelle sue prove attoriali.

Photo credit: Franco Origlia - Getty Images
Photo credit: Franco Origlia - Getty Images

Al momento Ben sta muovendo i primi passi nel mondo dello spettacolo, anche grazie alla spinta del padre che ha diretto tutti i film in cui Ben ha recitato finora. L'abbiamo visto in Mia moglie è un'attrice (2001), Quasi Nemici - L'importante è avere ragione (2017), Mon Chien Stupide (2019) basata sull’omonimo racconto di John Fante. Nel 2021 Ben Attal arriva a Venezia 78 insieme alla famiglia grazie a Le cose umane, il film diretto da Yvan Attal con il figlio e Charlotte Gainsbourg. La pellicola è tratta dal romanzo omonimo di Karine Tuil e segue la vicenda della famiglia famiglia Farel: Jean, rispettato giornalista, Claire, attivista femminista e il figlio studente modello Alexandre. Dietro alla loro apparenza perfetta presto si rivela una violenta ipocrisia.

Niente male come esordio alla Mostra del Cinema di Venezia per Ben, visibilmente emozionato nonostante ai red carpet un po' ci sia abituato - quest'anno ha sfilato a Cannes 2021 insieme alla famiglia per la proiezione del documentario Jane by Charlotte. D'altra parte il figlio di Charlotte Gainsbourg farà bene a prendere sempre più confidenza con i tappeti rossi perché, dato il suo esordio, noi crediamo che lo rivedremo tra i flash sempre più spesso.

Photo credit: Franco Origlia - Getty Images
Photo credit: Franco Origlia - Getty Images
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli