Olio essenziale di origano: proprietà e benefici

·2 minuto per la lettura
olio essenziale origano
olio essenziale origano

L’olio essenziale di origano è ricavato dalla pianta omonima tipica della zona mediterranea e possiede numerose proprietà benefiche. Scopriamole insieme.

Olio essenziale di origano: le proprietà benefiche

L’olio essenziale di origano possiede davvero numerose proprietà benefiche utili a mantenerci in salute. Il prodotto, infatti, è antispasmodico, battericida, antisettico e antimicrobico, quindi ottimo per eliminare infezioni causate da funghi o batteri. Al suo interno, infatti, contiene il carvacrolo, utile a contrastare la diffusione di diversi virus e batteri.

L’olio, inoltre, è un espettorante naturale, ottimo in caso di raffreddore o influenza, e possiede anche proprietà cicatrizzanti e antitossiche.

Olio essenziale di origano: come utilizzarlo

Per via delle sue numerose proprietà, l’olio essenziale di origano può essere utilizzato in diversi modi. Per esempio, in caso di raffreddore e congestione delle vie aeree, è ottimo per preparare dei suffumigi che aiutano la normale respirazione.

L’olio naturale è utilizzato anche in aromaterapia per purificare l’aria degli ambienti di casa. Basta metterlo in un brucia essenze per diffondere negli ambienti il suo inconfondibile profumo.

L’olio essenziale di origano è utile anche in caso di asma e bronchite, nonché allergie alle vie respiratorie. Basta diluirne 3 gocce in 30 ml di un altro olio vegetale di base e massaggiare il tutto su petto e gola, come un vero e proprio unguento curativo.

Il prodotto naturale agisce come un vero e proprio antibiotico contro 5 differenti tipi di batteri. Perciò, è ottimo per preservare la salute dell’intestino prevenendo le infezioni.

Infine, l’olio essenziale di origano è un ottimo olio da massaggio e, se diluito con un altro olio vegetale, è in grado di stimolare la circolazione linfatica e di prevenire ristagni di liquidi e cellulite. Il mix di due oli è perfetto anche per curare artriti, reumatismi o malattie come la sindrome del tunnel carpale.

Olio essenziale di origano: le controindicazioni

L’olio essenziale di origano, oltre a possedere numerose proprietà benefiche, possiede anche numerose controindicazioni. Il prodotto, infatti, è assolutamente controindicato in caso di gravidanza, allattamento e nei bambini.

Inoltre, non va mai utilizzato puro sulla pelle, ma va sempre diluito in un altro olio vegetale, come l’olio d’oliva o l’olio di mandorla. L’olio essenziale di origano, infatti, se utilizzato puro potrebbe causare irritazioni alla pelle e alle mucose.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli