Omicidio Sacchi, trovata cocaina nell'auto di Pirino

Omicidio Luca Sacchi: l'arresto di Paolo Pirino


I carabinieri che stanno indagando sulla morte di Luca Sacchi, il personal trainer di 24 anni ucciso a Roma con un colpo di pistola lo scorso 23 ottobre, hanno fatto sapere di aver trovato 31 grammi di cocaina nella Smart Forfour di Paolo Pirino, uno dei due pregiudicati assassini arrestato insieme a Valerio Del Grosso. La droga, divisa in bustine, era nascosta nel passaruota anteriore destro dell'auto.



Il ritrovamento è avvenuto nel corso di accertamenti disposti dalla Procura. La Smart era stata noleggiata in sostituzione ad un'altra uguale usata poche ore prima, quando è stato ucciso Luca. Sono ancora in corso le indagini per capire chi gli abbia fornito l'auto, quando sia avvenuto lo scambio e chi abbia pagato il noleggio (visto che Pirino risultava disoccupato).




GUARDA IL VIDEO: Roma: grilletto facile