Oms: numeri stabili, variante Delta in 174 Paesi

·1 minuto per la lettura

L'incidenza globale dei casi Covid-19 è rimasta stabile nel corso del mese, con oltre 4,4 milioni di nuovi casi segnalati nei 7 giorni compresi fra il 30 agosto e il 5 settembre. Lo sottolinea l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), nel suo report settimanale. Anche il numero dei decessi a livello globale è rimasto simile alla settimana precedente, con poco meno di 68mila nuovi morti riportati.

Nel periodo monitorato, tutte le regioni hanno registrato un calo (Africa, Sud-Est asiatico e Mediterraneo orientale) o un andamento simile (Europa e Pacifico occidentale) relativamente ai nuovi casi, tranne la regione Americhe che ha riportato un aumento del 19% rispetto ai 7 giorni precedenti. L'incidenza di nuovi decessi è diminuita in tutte le regioni, tranne che nelle Americhe e in Europa dove i morti sono saliti rispettivamente del 17% e del 20%.

Il numero complessivo di casi di Covid-19 è ora di poco superiore a 220 milioni, mentre i decessi sono oltre 4,5 milioni.

A livello globale sono stati segnalati casi di variante Delta in 174 Paesi. Lo sottolinea il report settimanale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), relativo alla settimana 30 agosto-5 settembre. Rispetto ai 7 giorni precedenti, sono 4 in più i Paesi dove è presente la variante Delta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli