Paga le bollette ai suoi concittadini per Natale

Il proprietario di una società di installazioni di piscine della Florida ha pagato le bollette a 36 famiglie che rischiavano di rimanere al buio e al freddo durante le feste di Natale.

GUARDA: Spese, annotarle aiuta a risparmiare

Michael Esmond, 73 anni, vive a Gulf Breeze, nella Contea di Santa Rosa, a sud di Pensacola e ha pensato di aiutare i suoi concittadini più in difficoltà. Lui stesso ha passato un momento di crisi economica negli anni '80, perciò sa cosa significhi vivere senza elettricità durante il freddo inverno americano.

LEGGI ANCHE: La bimba ha una malattia rara, i compagni d'asilo si vaccinano per accoglierla e giocare con lei

Così Michael ha pagato 4600 dollari per aiutare 36 famiglie nella sua comunità di 6.000 residenti. "È nostro onore e privilegio informarvi che la bolletta delle spese scadute è stata pagata dalle piscine e dalle terme di Gulf Breeze", questo il contenuto del biglietto che si sono viste recapitare le persone che non avevano saldato le ultime bollette. "Puoi riposare più facilmente in queste festività sapendo che hai una fattura in meno da pagare", proseguiva la lettera.

GUARDA: Intesa Sanpaolo, un Natale solidale con le persone in difficoltà

Il 73enne intervistato dalla BBC ha detto: "La gente non si rende conto che ci sono persone in questo momento che non hanno il calore, l'elettricità e che passeranno il Natale senza tutto questo". Tantissimi i messaggi di ringraziamento che gli sono arrivati: "Per me è sbalorditivo, il mio telefono non smette di squillare con messaggi di testo ed e-mail da giorni ormai" e a chi gli ha chiesto se replicherà questo atto di solidarietà anche il prossimo anno ha aggiunto: "Se tutti si aspettassero questo nessuno pagherebbe più, dovrò pensare a qualcosa di diverso".