Paola Toeschi e la sua storia che dimostra quando l'amore è più forte di tutto

·4 minuto per la lettura
Photo credit: courtesy
Photo credit: courtesy

Non ce ne vogliano le altre coppie del mondo dello spettacolo ma, a nostro avviso, quella fra Paola Toeschi e Dodi Battaglia rappresenta una delle più belle storie d'amore, di fede e di speranza. Dopo molti anni di fidanzamento hanno deciso di sposarsi nel 2011, e da allora non si sono mai lasciati. Un passo importante per la coppia (Dodi aveva già alle spalle due matrimoni e tre figli) e soprattutto colmo di significato: appena un anno prima, infatti, la nota attrice pubblicitaria aveva parlato pubblicamente, per la prima volta, della sua malattia. Insomma, insieme sono riusciti a superare ogni difficoltà. È un messaggio di grande positività il loro. In quel periodo, peraltro, entrambi erano sulla cresta dell'onda anche da un punto di vista professionale. Non dev'essere stato facile per nessuno dei due mettere da parte degli importanti progetti lavorativi, o comunque continuare la propria vita come se nulla fosse, con “quel” chiodo fisso in testa. Già, perché in quel periodo Paola Toeschi dovette resettare tutto e curare un tumore al cervello. Al suo fianco sempre Dodi Battaglia che, da buon marito e padre della piccola Sofia, non ha fatto mancare nulla alle sue donne. Oltre all'amore, per una volta è servito anche il conforto.

Questa è la storia di Paola Toeschi, la moglie di Dodi Battaglia che, pur mantenendosi sempre lontana dai riflettori, ha una vita davvero molto intensa. In fondo si dice che dietro a un grande uomo, c'è sempre una grande donna. Mai detto popolare fu più azzeccato...

Photo credit: Sergione Infuso - Corbis - Getty Images
Photo credit: Sergione Infuso - Corbis - Getty Images

Paola Toeschi: dalla malattia alla rinascita, nel segno della fede

Paola Toeschi è una donna forte e determinata. Di sicuro, nella sua storia di speranza e di rinascita, il 2010 ha rappresentato un passaggio importante, se non fondamentale, in vista di una ripartenza. A causa di un tumore al cervello, infatti, in quel periodo la nota attrice pubblicitaria è stata costretta a prendersi una pausa da tutto, per sottoporsi alle cure. È stata lei stessa a confessarlo in un volume pubblicato dalla casa editrice Piemme. Più forte del male. Con la fede ho vinto il tumore: questo il titolo del libro, scritto a quattro mani dalla moglie di Dodi Battaglia insieme a Elena Graziosi. Qualcuno ha parlato di seconda vita. In realtà Paola Toeschi ha ammesso di aver fatto molta fatica a guarire da un punto di vista fisico, mentre sul fronte mentale è stata aiutata soprattutto dalla fede. Nelle difficoltà si è avvicinata a Medjugorje e ha iniziato a pregare la Madonna con grande intensità. Un vero e proprio percorso spirituale che da allora la porta, per ben due volte l'anno, presso il celebre Santuario in Bosnia-Erzegovina. Si tratta di un appuntamento fisso per la moglie di Dodi Battaglia che, dal giugno del 2013 in avanti e proprio su suggerimento del marito, ha sempre rispettato l'impegno preso. Un vero e proprio fioretto.

“Fino alla sera prima stavo bene, il mattino dopo la crisi e la diagnosi: tumore al cervello. Il mondo ti cade addosso”. Paola Toeschi ha raccontato nei dettagli il decorso della malattia al quotidiano La Stampa in occasione dell'uscita del suo primo libro. Si tratta di un'opera intensa, ricca di aneddoti e di umanità che, nel 2015, nelle settimane successive alla pubblicazione, è stata presentata anche a Medjugorje. Oltre alle parole, l'autrice originaria di Borgomanero, nel novarese, ha utilizzato anche sue foto e immagini per mostrare a tutti quello che, di fatto, è stato il suo cambiamento più importante. Eppure, dopo aver pubblicato il volume, la Toeschi ha fatto della riservatezza il suo cavallo di battaglia. Anche sui social network non risulta particolarmente attiva: su Instagram ha un account pubblico ma non ha mai pubblicato nulla, mentre su Facebook si limita a condividere post religiosi e tendenzialmente conservatori.

Dodi Battaglia e Paola Toeschi, matrimonio e figli

Paola Toeschi e Dodi Battaglia sono convolati a nozze nel 2011. Ora i due coniugi vivono insieme a Bologna, circondati dall'affetto della famiglia. Oltre a centinaia di premi e di riconoscimenti, però, nel curriculum del mitico chitarrista dei Pooh ci sono anche tre matrimoni e quattro giovani eredi. Nello specifico, l'apprezzato musicista emiliano si era sposato due volte, rispettivamente con Louise Van Buren, da cui ha avuto due figlie (Sara Elisabeth e Serena Grace) e con la triestina Alessandra Merluzzi, una giovane pilota conosciuta all'Autodromo di Monza nel 1990. Nel mezzo ha avuto una relazione con Loretta Lanfredi, che lo ha reso padre (di Daniele, noto conduttore radiofonico) per la terza volta. Ma Dodi ha anche un'altra figlia, Sofia, nata nel 2005 proprio dall'amore con Paola.

Paola, infatti, era mamma di una bambina piccola quando il brutto male ha bussato alla sua porta... Nel corso dell’intervista rilasciata a Marcello Giordani de La Stampa, l’attrice ha confessato tutte le preoccupazioni che l'hanno turbata in quel momento: “Pensavo a mia figlia, che era piccolina e sarebbe rimasta sola, e mi chiedevo perché fosse capitato a me”. Inevitabilmente il decorso della malattia della donna ha influito anche nella sfera privata dei due che, qualche mese più tardi, hanno deciso di compiere il grande passo. Una pubblica promessa d'amore che è arrivata proprio in occasione della rinascita della nostra Paola.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli