Papa Francesco taglia gli stipendi ai cardinali

Papa Francesco ha preso un’importante decisione, di sua spontanea iniziativa, un ‘motu proprio’: ha ridotto fino a data da destinarsi gli stipendi dei cardinali, dei capi dicastero, dei segretari, dei sacerdoti e di religiosi e religiose che prestano servizio alla Santa Sede, al Governatorato e presso enti direttamente collegati al Vaticano.