Parassiti intestinali: come eliminarli grazie a rimedi naturali

·2 minuto per la lettura
parassiti intestinali
parassiti intestinali

I parassiti intestinali si trovano nella parte finale dell’intestino crasso e tutti i bambini in genere ne soffrono. In caso di contagio è bene rivolgersi al proprio medico, ma insieme ai farmaci si possono sfruttare anche alcuni rimedi naturali che consentono di velocizzare la guarigione.

Rimedi naturali contro i parassiti intestinali

Il trattamento in caso di parassiti intestinali è di tipo farmacologico, ma esistono dei rimedi naturali che permettono di migliorare l’effetto dei medicinali.

Consumare aglio crudo e cipolla cruda ha un’azione antimicrobica e antinfiammatoria molto efficace.

I chiodi di garogano sono ricchi di acido oleanico e di conseguenza sono vantano proprietà analgesiche.

L’origano ha delle straordinarie proprietà vermifughe e analgesiche che lo rendono ideale proprio per combattere i parassiti dell’intestino.

Un altro eccellente rimedio naturale è il limone: questo vanta un’azione vermifuga ed elimina i parassiti in modo efficace.

Infine, la genziana può essere assunta sotto forma di tintura madre per ottenere un effetto antinfiammatorio.

Parassiti intestinali: come preparare rimedi naturali

Mescolando alcuni semplici ingredienti è possibile ottenere un ottimo rimedio naturale per combattere i parassiti che compaiono nell’intestino. Scopriamo insieme due semplici ricette da preparare a casa.

Rimedio ai chiodi di garofano e lino

Macinate finemente 1 cucchiaio di chiodi di garofano e 10 cucchiai di semi di lino. Il composto sarà pronto quando i due ingredienti saranno ridotti in polvere.

Per assumere questo rimedio contro i parassiti intestinali vi suggeriamo di mescolare due cucchiai di povere con acqua tiepida al mattino. In alternativa potete anche aggiungerlo alla vostra colazione ad esempio mescolandolo nello yogurt.

Rimedio all’aglio, semi di zucca e menta

Tritate 2 spicchi di aglio e tritatelo completamente mettendolo in un mortaio. Aggiungete poi 1 cucchiaio di semi di zucca e frantumate anche questi. Infine, aggiungete 3 foglie di menta e pestate il tutto fino ad otteneere un composto omogeneo.

Assumete ogni giorno un cucchiaio di questo mix di ingredienti per almeno una settimana. Se proprio il sapore non vi piace, sciogliete il composto in acqua e poi bevetelo.

Misure precauzionali in caso di parassiti intestinali

Oltre ai rimedi naturali per eliminare il problema, ci sono alcuni altri consigli da seguire per evitare di contagiarsi nuovamente. Prima di tutto è bene fare attenzione all’igene delle mani tagliando le unghie corte e mantenendole pulite.

Lavate i vestiti con acqua molto calda e evitate di portare le mani in bocca.