Partner più coinvolto: la chiave per la salute delle neomamme

·2 minuto per la lettura
partner più coinvolto
partner più coinvolto

Le responsabilità della cura di un nuovo bambino possono sembrare schiaccianti; avere un partner più coinvolto potrebbe dare alla tua salute fisica e mentale una spinta critica. I ricercatori dell’Università di Stanford hanno esaminato l’impatto di una legge in Svezia: quest’ultima permette ai padri di prendere fino a un mese di ferie entro il primo anno dalla nascita del loro bambino. I padri possono prendere i giorni tutti in una volta o a intermittenza durante l’anno.

Dopo che la legge è entrata in vigore nel 2012, la necessità di ricoveri, visite mediche, antibiotici e pillole ansiolitiche è diminuita significativamente tra le nuove mamme. I ricercatori hanno concluso che la capacità dei padri di prendere il tempo libero dal lavoro ha permesso alle mamme di:

  • Riprendersi meglio dalla gravidanza e dal travaglio

  • Cercare cure mediche prima che i problemi di salute si intensificassero

  • Far fronte alle esigenze di cura di un neonato

I ricercatori hanno anche detto che la persona che aiuta non deve essere necessariamente un padre. I partner dello stesso sesso, e altri parenti come i nonni, possono anche fornire il supporto necessario. Ad ogni modo, è importante comunicare al proprio partner ogni tipo di sentimento positivo o negativo, soprattutto in caso di depressione post-partum.

partner più coinvolto dopo il parto
partner più coinvolto dopo il parto

Partner più coinvolto: quanto tempo dovrebbe dedicare alla neomamma?

Molti dei papà svedesi hanno preso solo qualche giorno di riposo, non un mese intero, ma le mamme ne hanno comunque beneficiato. Solo essere lì per aiutare i loro partner, nei giorni in cui le cose sono diventate particolarmente difficili, ha dato un ottimo impatto alla salute delle nuove mamme.

Nel frattempo, un altro recente rapporto ha concluso che gli uomini hanno bisogno di spendere 50 minuti in più al giorno per fare i lavori di casa e prendersi cura dei bambini. Le donne dovrebbero spendere 50 minuti in meno al giorno, in modo che le pulizie di casa e la cura dei bambini siano uguali. Attualmente, le donne spendono molto più tempo degli uomini nel lavoro di cura e nelle faccende domestiche.

Più del 65% delle donne intervistate nel rapporto globale hanno concordato che le mamme avrebbero una migliore salute fisica se i papà prendessero almeno due settimane di congedo di paternità. Quasi tre quarti delle donne hanno detto che gioverebbe alla salute mentale delle mamme. Anche l’aiuto di amici e parenti può essere particolarmente importante, soprattutto durante i primi giorni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli