Pasta con borragine e acciughe: un primo ricco di gusto

sta con borragine e acciughe

Non tutti lo sanno, ma la borragine è una pianta erbacea commestibile, ricca di proprietà benefiche e piuttosto saporita: è ideale da gustare come contorno insieme ad altre verdure a foglia verde, o utilizzare come prelibato condimento per sorprendenti ricette rustiche. In particolare, oggi vi proponiamo la pasta con borragine e acciughe, un primo piatto genuino e saporito, facile da preparare e perfetto per un pranzo in famiglia dell’ultimo minuto.

Pasta con borragine e acciughe: ricetta

Ingredienti

  • 320 g di pasta corta;
  • 150 g di borragine fresca;
  • 10 acciughe piccole;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • q.b. peperoncino;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale.

Procedimento

  1. Per prima cosa, lavate accuratamente la borragine sotto l’acqua correte, facendo attenzione a eliminare eventuali residui di terra nascosti tra le foglie e nei fiori. Siate molto delicati nel farlo e indossate dei guanti in lattice, se la peluria tipica di questa erba spontanea vi irrita la pelle.
  2. Versate abbondante acqua all’interno di una pentola, attendete che inizi a bollire e aggiungete una presa di sale. Lessate per 5 minuti la borragine e scolatela con l’ausilio di una schiumarola. Nella stessa acqua fate cuocere la pasta corta e scolatela al dente.
  3. Versate un filo d’olio extravergine d’oliva all’interno di una padella capiente e soffriggete uno spicchio d’aglio per 1-2 minuti. Aggiungete anche la punta di un peperoncino e le acciughe, abbassate la fiamma e lasciatele rosolare fin quando non iniziano a sciogliersi.
  4. Frullate la borragine lessata con un po’ di acqua e olio extravergine d’oliva, fino a ottenere una crema omogenea, unitela alla pasta amalgamatela con un mestolo. Aggiungete anche i filetti d’acciuga e guarnite il tutto con alcuni fiori di borragine.
Pasta con borragine e acciughe