1 / 10

Pavimenti in pvc effetto piastrella

Ecco un primo esempio di pavimento in pvc che sembra a tutti gli effetti una piastrella.Solo camminandoci sopra avrete la sensazione di una certa morbidezza e toccandolo vi accorgerete che non è una pietra o un gres porcellanato. Per il resto, alla vista, è identico ad una piastrella. In questa foto lo vediamo posato in un bel bagno moderno tutto bianco con sanitari sospesi, che ci permettono di ammirare la bellezza del pavimento. E' stato scelto un modello a finta piastrella nei toni del marrone, di Gerflor.

Credits: homify / Gerflor

I Pavimenti in PVC: Pro e Contro

I pavimenti in pvc sono molto utilizzati negli ambienti industriali ma anche in case private e luoghi pubblici.I pavimenti in pvc hanno diversi vantaggi:

  1. sono di materiale leggermente soffice e quindi perfetti per luoghi come camerette o il pavimento di un'aula dell'asilo. 
  2. resistono all'acqua, quindi sono adatti a cucina e bagno e sono anche molto resistenti, quindi durano a lungo anche se usurati.
  3. sono facili da posare, anche da soli, e si possono posare su pavimenti vecchi, se li volete nascondere. 
  4. sono molto fantasiosi e riproducono benissimo altri materiali come il parquet o il marmo. 
  5. i pavimenti in pvc sono riciclabili al 100% e soprattutto economici. 

Gli svantaggi sono davvero pochi, uno è la colla. Essendo un pavimento incollato, potrebbe essere poi difficoltoso toglierlo. E come secondo 'problema' c'è quello delle bolle d'aria, che potrebbero formarsi, se il pavimento sottostante non è perfettamente lineare.