Pechino Express, Asia Argento in lacrime: costretta a lasciare il reality

È terminata, dopo appena due puntate, l’avventura a Pechino Express di Asia Argento. Concorrente del reality condotto da Costantino della Gherardesca, la figlia del re dell’horror è stata costretta ad abbandonare l’avventura in terra asiatica a causa di un grave infortunio.

Infatti, nel corso di una prova immunità insieme alla compagna di sfida Vera Gemma (entrambe in gara col nome di “Figlie d’arte” essendo Vera figlia dell’attore Giuliano Gemma), Asia ha battuto violentemente il ginocchio rompendoselo. Inizialmente la concorrente è riuscita a mascherare il dolore non dando nell’occhio e proseguendo la sfida - pulire dei frutti tipici thailandesi molto pesanti - ma dopo aver ottenuto l’immunità la figlia di Dario Argento è scoppiata in un pianto di dolore chiedendo l’intervento dei medici.

Poco dopo è arrivato l’esito peggiore, confermato dalla stessa concorrente: “Mi sono rotta il ginocchio. Mi dispiace tantissimo, a parte il dolore fisico mostruoso, il dolore più grande è andarmene. Andare via mi fa più male del ginocchio”.

Una beffa per l’Argento che, nell’adventure game prodotto da Rai2, era pronta a prendersi una rivincita dopo gli ultimi anni turbolenti che, dalle liti con Morgan allo scandalo Weinstein, l’avevano vista protagonista in negativo.

LEGGI ANCHE - Pechino Express" 2020, chi sono le 10 coppie?