Perché il bambino ha difficoltà ad afferrare e manipolare gli oggetti?

·2 minuto per la lettura
bambino ha difficoltà ad afferrare gli oggetti
bambino ha difficoltà ad afferrare gli oggetti

Se il vostro bambino ha difficoltà ad afferrare gli oggetti, potreste preoccuparvi che non si stia sviluppando correttamente. Tuttavia, tenete a mente che afferrare e usare un attrezzo come un pastello, uno spazzolino o un cucchiaio coinvolge una varietà di gruppi muscolari e abilità fisiche e mentali, tra cui forza, destrezza, visione e pianificazione motoria.

Il vostro bambino probabilmente avrà una presa migliore, per così dire, quando avrà circa 18 mesi. Dopodiché, se ha problemi ad afferrare lo spazzolino da denti o l’utensile per mangiare o non può afferrare e impilare tre o quattro blocchi, c’è motivo di preoccupazione.

Il bambino ha difficoltà ad afferrare gli oggetti: cause

I bambini possono essere in ritardo nell’acquisizione di certe abilità motorie per molte ragioni, ma spesso è perché non hanno fatto abbastanza pratica. Prendiamo, per esempio, l’abilità chiamata presa a tenaglia matura. A circa 10 mesi, un bambino può normalmente prendere qualcosa come un piccolo pezzo di cereali a forma di O, usando l’indice e il pollice come pinza, e portarlo alla bocca. Un’incapacità di eseguire questo compito potrebbe significare che un bambino non ha avuto l’opportunità di sviluppare questa abilità. Ciò avviene perché qualcuno è sempre stato lì a dargli da mangiare. In alternativa, potrebbe segnalare un ritardo di sviluppo correggibile con una terapia.

il bambino ha difficoltà ad afferrare gli oggetti
il bambino ha difficoltà ad afferrare gli oggetti

Un’altra possibile spiegazione, tuttavia, è che il bambino ha bisogno di occhiali: “Non si può raccogliere ciò che non si vede”, dice Andrew Adesman, capo della pediatria dello sviluppo e del comportamento allo Schneider Children’s Hospital di New York. Quindi, assicuratevi di far controllare la vista del vostro bambino. I ritardi nelle abilità motorie fini possono anche essere associati alla disabilità intellettuale o a un problema neurologico, ma è improbabile che i problemi con la presa siano l’unico segnale che vedreste derivante da uno di questi problemi più seri.

Cosa può raccomandare il medico

La terapia occupazionale che si concentra sulle abilità motorie fini può aiutare i bambini che sono lenti in quest’area, dice Adesman. “C’è un intero campo di terapia occupazionale pediatrica che è orientato ad aiutare i bambini a sviluppare queste abilità”.

Naturalmente, dovreste anche fare tutto il possibile a casa per incoraggiare lo sviluppo motorio del vostro bambino. Inoltre, i problemi di vista sono spesso correggibili con gli occhiali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli