Perché Kate e William (forse) non condivideranno nessuna foto per il compleanno del principe George

·2 minuto per la lettura

Ah, quanto crescono in fretta i royal babies! Il 22 luglio segnerà un giorno importante in casa Windsor: il principino George compie 8 anni, e la royal family news è che il principe William e Kate Middleton (forse) non condivideranno foto celebrative sui social media. Ma come?!? La tradizione ha sempre voluto che fosse la duchessa di Cambridge in persona a scattare un ritratto inedito (un po' più personale e meno istituzionale, ecco) per poi condividerlo sul profilo Instagram dei Cambridge. Niente da fare, quest'anno potrebbe non succedere: capiamo perché.

"Stando ai rumours - racconta la biografa reale Angela Levin al tabloid dailymail.co.uk, - è molto probabile che non vedremo alcuna foto del principino George nel giorno del suo ottavo compleanno. Il principe William e Kate Middleton sono rimasti molto dispiaciuti dall'insensibilità delle persone che hanno preso in giro il piccolo George quando ha compiuto 7 anni. Spero possano superare la cosa". Meme virali sui social a parte (come quello realizzato a partire dai loro volti tristi dopo la sconfitta dell'Inghilterra a Wembley, simpatico e giustificabile), non è la prima volta che la famiglia reale inglese è vittima di cyberbullismo. Sappiamo bene che i leoni da tastiera sono sempre appostati dietro i propri smartphone, e che più di una volta la famiglia reale si è ritrovata a dover moderare la propria community con provvedimenti legali (specialmente quando si è creata la rivalità Kate-Meghan).

Photo credit: Samir Hussein - Getty Images
Photo credit: Samir Hussein - Getty Images

Certo, tra il creare dei simpatici meme e offendere pubblicamente sui social, ce ne passa (di insensibiltà, inciviltà, cattiva educazione). E se mamma Kate Middleton e papà principe William hanno deciso di tutelare in questo modo il principino George, ben venga così: rispetteremo la decisione della royal family. Intanto, abbiamo una gioia da condividere! Il piccolo George potrebbe essere stato informato del grandioso destino che lo aspetta: come sapevamo, il primogenito dei duchi di Cambridge è sempre stato tenuto all'oscuro del fatto che sarebbe diventato re. Sembra però che il suo ottavo compleanno avverrà nella piena consapevolezza (per quanta possa averne un bimbo di 8 anni, ovvio): la biografa reale Angela Levin ha dichiarato alla fonte che, già in occasione del settimo compleanno, William e Kate avevano maturato la decisione di metterlo al corrente. Tutto per non ripetere il passato, ovvero quello stato di infelicità provato da William "per il modo casuale in cui l'intera faccenda del suo destino reale gli aveva ronzato in testa fin dall'inizio". Felice compleanno, baby George! Long live the (future) king!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli