Perché l'orecchio è così sensibile?

·2 minuto per la lettura
orecchie rosse e calde
orecchie rosse e calde

Le orecchie rosse e calde sono un problema per molte persone. Spesso non è semplice comprendere il motivo per cui succede, ma esistono alcuni motivi ricorrenti: vediamo quali sono i principali.

Orecchie rosse e calde: i motivi

I motivi che portano alla comparsa di orecchie rosse e calde sono molti e possono essere di varia natura. Di solito si tratta di un aumento improvviso del flusso sanguigno provocato da rapidi passaggi da un ambiente caldo a uno freddo, dal consumo di alcolici o di cibi speziati. A volte derivano da variazioni ormonali come quando ci sono le vampate della menopausa e altre volte ancora derivano dall’utilizzo di alcuni farmaci. In realtà possono anche esseci delle infezioni batteriche alla pelle che originano questo fastidioso fenomeno. Anche punture d’insetto, screpolature durante la stagione invernale e tagli possono essere causa del gonfiore e dell’aumento della temperatura delle orecchie. Tutti questi fenomeni possono essere la porta d’ingresso per le infezioni che non provocheranno solo orecchie calde ma anche altri sintomi a livello sistemico, come febbre e brividi, spossatezza e linfonodi ingrossati.

Anche alcuni eczemi e dermatiti possono provocare un’infiammazione della pelle che delle orecchie. In particolare, nella dermatite seborroica la cute si presenta arrossata e piena di squame, inoltre presenta anche macchioline bianche che possono estendersi anche all’orecchio medio provocando molto prurito. Quando c’è questa tipologia di problemi, gli stessi disturbi si manifestano anche in altre zone del corpo come nel cuoio capelluto e sotto le ascelle. Più raramente il problema delle orecchie calde e rosse viene causato da patologie come la policondrite recidivante, rara malattia reumatica autoimmune che colpisce la cartilagine dell’orecchio. La pericondrite dell’orecchio, un’infiammazione non sempre di natura infettiva, si presenta sul padiglione auricolare, in seguito a traumi come ad esempio un piercing, punture d’insetto altre malattie sistemiche.

Le orecchie possono diventare calde anche per altri motivi di natura differente. Ci sono occasioni in cui lo stress e l’ansia fanno diventare molto calde alcune zone del corpo tra cui anche le orecchie. Anche la timidezza e le forti emozioni come la rabbia possono dare il via al processo di vasodilatazione e causare arrossamenti intensi e improvvisi di collo, viso e orecchie che diventano caldi. Anche le scottature solari possono originare orecchie molto calde. In questo caso è consigliato utilizzare aloe vera oppure creme dopo sole per evitare che la pelle si squami.

Esiste anche una vera e propria sintome dell’orecchio rosso. Si tratta di una malattia rara che prende il nome di eritromelalgia auricolare. Questo disturbo è provocato dalla vasodilatazione delle piccole arterie delle orecchie. I sintomi sono: bruciore, arrossamento e calore al tatto.