Perché Meghan Markle non ci sarà al funerale del principe Filippo? La risposta è più semplice del previsto

Di Elisabetta Moro
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Chris Jackson - Getty Images
Photo credit: Chris Jackson - Getty Images

From ELLE

Siccome sappiamo bene che le malelingue non si fermano nemmeno in caso di lutto, meglio mettere le cose in chiaro: no, Meghan Markle non parteciperà al funerale del principe Filippo, ma questo non significa che sia una questione di ripicca/maleducazione/poca sensibilità e quant'altro. Nulla di simile: nonostante gli haters abbiano subito drizzato le antenne, c'è poco da speculare perché la questione sembra molto più semplice e lineare del previsto con una motivazione ferrea da giustificazione sul libretto scolastico (beh, non proprio). Ma partiamo dal principio: il funerale del Duca di Edimburgo si terrà con ogni probabilità il prossimo sabato - a una settimana dalla morte avvenuta il 9 di aprile - nella Cappella di San Giorgio, la chiesetta privata dentro al castello di Windsor. Le esequie si terranno in forma privata per volontà del Principe e a causa delle restrizioni per la pandemia. La vera domanda quindi è: chi parteciperà?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Si prevede che, oltre a Her Majesty, ci saranno i membri più stretti della famiglia: il duca e la duchessa di Cambridge, il principe Carlo e Camilla, il principe Andrea e le sue figlie, la principessa Eugenia e sua sorella Beatrice, il principe Edward e sua moglie Sophie. Come è consuetudine, poi, si prevede anche la presenza del premier inglese Boris Johnson. La grande incognita rimangono quindi i Sussex che al momento vivono a Montecito in California - a 10 ore di volo di distanza - e che potrebbero dover rimanere in quarantena all'arrivo nel Regno Unito. In ogni caso, mentre il principe Harry ha in programma di tornare a Londra per dare l'ultimo saluto al nonno, Buckingham Palace ha confermato che Meghan Markle non ci sarà. Nulla a che vedere con la famosa (famigerata?) intervista appena rilasciata né con le querelle familiari, i motivi sono piuttosto legati alla gravidanza. "Sabato il principe Harry parteciperà al funerale di suo nonno (seguendo tutti i protocolli Covid-19 degli Stati Uniti e del Regno Unito)", ha scritto il reporter di Royal Omid Scobie, "Una fonte aggiunge che Meghan, che è fortemente incinta, ha fatto 'ogni sforzo' per viaggiare ma non ha ricevuto l'autorizzazione dal suo medico".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Meghan ha annunciato di essere incinta di una bambina a metà febbraio e ora mancano pochi mesi al parto. Ecco perché è comprensibile che non sia consigliabile per lei affrontare un viaggio aereo così lungo andata e ritorno. A seguito della notizia della morte del Principe, i Sussex hanno rilasciato una dichiarazione sulla homepage del sito web della loro organizzazione no-profit Archewell: "In amorevole ricordo di Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo 1921-2021. Grazie per il tuo servizio. Ci mancherai moltissimo". Ora non resta che augurarsi che il ritorno a casa del principe Harry - in un'occasione così triste - sani qualche ferita passata e rinsaldi i legami della famiglia al di là dei dissapori. Che dite, c'è da sperarci?