Perché Terence Hill lascia Don Matteo, il figlio: "Non è più un ragazzino"

·2 minuto per la lettura
perche terence hill lascia don matteo
perche terence hill lascia don matteo

Come sappiamo da qualche giorno, Terence Hill ha deciso di dire addio a Don Matteo. L’attore non vestirà più i panni del sacerdote e passerà il testimone a Raoul Bova. Perché lascia la fiction? A svelare l’arcano è il figlio Jess. 

GUARDA ANCHE - Terence Hill, messaggio per Haaland e il Dortmund

Perché Terence Hill lascia Don Matteo?

Perché Terence Hill lascia Don Matteo? E’ questa la domanda che milioni di fan si fanno da quando è uscita la notizia dell’addio dell’attore alla popolare fiction di Rai1. A rispondere a questo quesito da mille dollari è Jess Hill, figlio di Terence. Intervistato dal settimanale DiPiù, l’uomo ha rivelato che suo padre lascia Don Matteo perché ha bisogno di un p’ di riposo. L’età avanza, l’interprete ha compiuto 82 anni lo scorso 29 marzo, e non può più dedicarsi a produzioni televisive tanto impegnative. 

Perché Terence Hill lascia Don Matteo: parla il figlio

Jess Hill ha chiarito: 

“Sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di trascorrere più tempo con mia mamma. Lascerà Don Matteo come ha fatto con Un passo dal cielo. Il fatto è che queste serie lo impegnano per lunghi mesi sul set, ogni giorno. Papà non è più un ragazzino, anche se sembra infaticabile. Farà altre cose, meno impegnative”. 

Terence Hill, quindi, lascia Don Matteo ma non dice addio alla recitazione. Lo vedremo all’opera in produzioni meno impegnative, che magari che lo terranno sul set per periodi di tempo brevi. 

Perché Terence Hill lascia Don Matteo: la verità

L’amato Don Matteo sarà interpretato da Terence fino alla quarta puntata della tredicesima stagione, dopo di che ci sarà l’ingresso di Raoul Bova. Quest’ultimo vestirà i panni di un nuovo sacerdote, pronto a prendere le redini della comunità. Jess ha ammesso che suo padre voleva abbandonare la fiction prodotta dalla Lux Vide da tempo, ma soltanto adesso ha trovato il coraggio. Don Matteo va in onda dal lontano 2000 e Terence non è più “un ragazzino“. Inoltre, l’attore avverte la necessità di trascorrere più tempo possibile con la moglie Lori Zwicklbauer, al suo fianco dagli anni Sessanta. 

Questo ultimo anno ha rinsaldato ancora di più il loro amore. Sono stati in casa, sempre insieme, per il Covid. E accanto a mia madre ora mio padre è pronto a lasciare la tonaca di Don Matteo“, ha ammesso Jess Hill.