Pete Davidson rimuove tutti i tatuaggi entro i 30 anni

·1 minuto per la lettura

Pete Davidson ha deciso: eliminerà tutti i tatuaggi entro i 30 anni.

Lo scorso maggio la star del "Saturday Night Live” ha annunciato di voler cancellare tutta la sua collezione di body art nel tentativo di accaparrarsi nuovi ruoli cinematografici.

Per riuscire nell’impresa, Pete si affiderà al laser.

«Stiamo girando alcune cose e ci vuole un mese per guarire», ha spiegato, precisando che sono trascorsi circa quattro o cinque mesi dal suo ultimo trattamento laser.

«Riceverò il mio prossimo trattamento (tra) circa un mese. Hanno detto che quando avrò 30 anni, dovrebbero essere spariti tutti. Quindi, ci vorranno ancora due anni».

Eliminare i tatuaggi per Pete significa anche cancellare gli errori commessi.

«Ho fatto molte scelte discutibili e un paio di queste devono essere rimosse. Le ho forse fatte perché ero disidratato? Certo che no! Ora sto cercando di fare scelte più intelligenti, idratandomi con Smartwater e cose del genere», ha ironizzato il comico riferendosi al celebre marchio di acqua distillata potabile americana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli