Piacenza, sequestrata intera caserma dei carabinieri

Piacenza, sequestrata intera caserma dei carabinieri (Getty Images)

Un’intera caserma dei Carabinieri è stata posta sotto sequestro e almeno sei militari sono stati arrestati, alcuni già in carcere altri agli arresti domiciliari. Si tratta di un'inchiesta senza precedenti quella condotta dalla Procura della Repubblica di Piacenza e che ha portato all'emissione di diverse ordinanze di custodia cautelare per i militari di una caserma della Compagnia di Piacenza.

GUARDA ANCHE - Sgominata rete di pedofili

I reati contestati andrebbero dallo spaccio, all'estorsione fino alla tortura.

L’inchiesta, come riporta il Corriere della Sera, è partita dalla segnalazione di un ufficiale dei carabinieri che ha lavorato a Piacenza.

Le vittime delle attività illecite di quella che è stata definita “caserma degli orrori” sarebbero spacciatori, immigrati ma anche cittadini innocenti.

Tra le ipotesi d’accusa c’è anche la cessione di certificazioni da parte di un carabiniere per consentire a spacciatori piacentini di rifornirsi di droga a Milano durante il lockdown.

GUARDA ANCHE - Polizia atterra un uomo in carrozzina