Piante aromatiche: come sfruttarne i benefici

·2 minuto per la lettura
salvia sistema digestivo
salvia sistema digestivo

La salvia è un arbusto aromatico appartenente alla famiglia delle Labiate. Possiede numerose proprietà benefiche, ma è particolarmente apprezzata per migliorare la salute del sistema digestivo.

Salvia: gli effetti sul sistema digestivo

La salvia è nota per le sue proprietà antinfiammatorie, balsamiche, digestive ed espettoranti. Non a caso, è molto utilizzata per trattare patologie dell’apparato respiratorio in caso di raffreddore, tosse, mal di gola e febbre.

L’arbusto è ottimo anche in caso di esaurimento fisico, di stanchezza, depressione e per migliorare la memoria. Inoltre, ha effetti cicatrizzanti su ferite e piaghe e aiuta anche in caso di reumatismi, ritenzione idrica ed emicranie.

Tuttavia, la salvia è nota soprattutto per le proprietà benefiche che esercita sul sistema digestivo. L’arbusto, infatti, stimola la secrezione dei succhi gastrici ed è considerata dai più un ottimo digestivo. La salvia possiede anche proprietà carminative, aiuta ad eliminare i gas intestinali, riducendo quindi il gonfiore addominale.

La salvia è anche un gastroprotettore perché esercita un’azione antispasmodica utile in caso di intestino irritabile, spasmi all’apparato digerente o contro i dolori mestruali. Inoltre, è ottima contro atonia gastrica, nausea, vomito e diarrea. Infine, la pianta mantiene l’alito fresco e contribuisce ad avere denti più bianchi e puliti.

Infuso

Per poter godere di tutti i benefici che la salvia apporta al sistema digestivo, la cosa migliore è preparare un infuso. La bevanda calda è già di per sé un calmante, e, insieme alle proprietà antispasmodiche della pianta, è un ottimo modo per eliminare i crampi addominali.

L’infuso a base di salvia contribuisce al benessere del sistema digestivo perché riduce gli spasmi e stimola la digestione. Inoltre, la bevanda possiede anche proprietà antisettiche, utili in caso di infezioni delle vie digestive. Infine, l’infuso a base di salvia possiede anche proprietà antidolorifiche utili nei giorni del ciclo mestruale. Vediamo quindi come prepararlo.

Preparare un infuso a base di salvia è molto semplice. Fate bollire dell’acqua in un pentolino e mettete in infusione 5 foglie di salvia per tazza. Vanno benissimo sia le foglie fresche che quelle essiccate. Dopo qualche minuto, le foglie finiranno sul fondo della tazza, perciò il liquido sarà pronto per essere filtrato. Bevete l’infuso finché è ancora caldo.