Picnic salutare: cinque trucchi per un risultato super

In questo periodo dell’anno siamo succubi del meteo.

Tuttavia con un po' di organizzazione, possiamo offrire ad amici e famiglia una merenda incredibile: preparando una crema vibrante e nutriente, ricca di nutrienti.

Per organizzare il picnic perfetto hanno condiviso i loro migliori consigli Paula Werrett e Belinda Blake, praticanti di terapia nutrizionale registrati presso l'Institute for Optimum Nutrition (ION).

La pianificazione è fondamentale

Con un po' di pianificazione, puoi preparare rapidamente un delizioso pasto da mangiare all'aperto.

«Pensa in anticipo a ciò di cui hai bisogno nel tuo cesto da picnic per assicurarti di non ripiegare sui malsani involtini di salsiccia e sulle opzioni pesanti al formaggio», osserva Paula. «Se hai poco tempo, i supermercati possono fornire una grande varietà di opzioni per picnic interessanti e salutari, anche se questo può rendere le cose più costose. Opta per un picnic più mediterraneo con molti cibi freschi come pomodori, olive e hummus. Amo condividere il cibo, quindi goditi i picnic dove tutti portano un piatto».

Opzioni salutari

Quando si tratta di selezionare le prelibatezze per il picnic, ricordati di imballare prima le verdure.

«Fai bastoncini vegetariani o crudité di carote, sedano, cetriolo, pomodorini e ravanelli. Questi possono essere abbinati a una deliziosa salsa di hummus o guacamole fatti in casa», condivide Belinda.

«Il salmone freddo e cotto è un'opzione salutare e ricca di omega che si sposa perfettamente con tante insalate appena fatte. Prova i falafel o i kofta di carne invece di pasticci di maiale e involtini di salsiccia. E la frittata spagnola, tagliata a fette con insalata, è un'alternativa più leggera alla quiche. Per dessert è squisita la frutta fresca come fragole, more, lamponi o mele tagliate a pezzetti con yogurt naturale e una spolverata di semi di chia».

Rimani al fresco

Nella calda estate, è importante mantenere freschi sia il cibo che i frequentatori dei picnic.

«Avvolgere bene il cibo da picnic e utilizzare impacchi di ghiaccio per mantenere il cibo fresco», spiega Paula.

«Un ottimo consiglio è quello di congelare le bottiglie d'acqua la sera prima, non completamente piene, in modo da lasciare spazio all'espansione quando l'acqua gela. Non solo ti disseteranno, ma fungeranno anche da impacco di ghiaccio per mantenere fresco il cibo più a lungo. Aggiungi spicchi di limone o lime all'acqua per darle una nota piccante ed evita le bevande gassate zuccherate, che contengono grandi quantità di zucchero».

Scambi intelligenti

Considera la possibilità di combinare cibi ricchi di fibre con proteine per mantenerti pieno più a lungo.

«Se state facendo i panini, evitate il pane bianco e optate invece per qualcosa di integrale ricco di semi sani - consiglia Belinda -. Oppure scambia i gin tonic con acqua frizzante e menta, limone e frutti di bosco freschi: così gustosi che l’alcol non ti mancherà!».

La dispensa della natura

Mentre sei fuori a goderti il tuo picnic in campagna, è l'occasione perfetta per provare alcune gustose alternative aggiungendo alla senape dell’aglio e fiori di sambuco.

«I mesi primaverili ed estivi sono un bel periodo dell'anno per foraggiare - aggiunge l’esperta -. Vedi se ci sono classi di foraggiamento vicino a dove vivi o, in alternativa, investi in una buona guida che ti aiuti ad identificare le piante selvatiche per raccoglierle in sicurezza. Controlla sempre il Codice del foraggiamento per tutti i dettagli sul foraggiamento sicuro e per assicurarti di rispettare la legge».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli