Piemonte, strage di mucche: 50 morte in pochi minuti

Piemonte, strage di mucche: 50 morte in pochi minuti (Getty)
Piemonte, strage di mucche: 50 morte in pochi minuti (Getty)

Sono 50 le mucche che si sono accasciate a terra e sono morte nel giro di pochi minuti a Sommariva Bosco, in Piemonte. Probabilmente gli animali sono rimasti intossicati da un cereale, il sorgo, di cui era pieno il campo dove sono state portate a pascolare. Il sorgo, a causa della siccità avrebbe forse sviluppato alcune tossine che avrebbero avvelenato le mucche.

La tragedia è accaduta domenica 7 agosto quando un allevatore ha portato i suoi 160 capi di razza Piemontese in un terreno di proprietà coltivato a sorgo. Poco dopo aver iniziato a pascolare, gli animali hanno iniziato a tremare e a cadere a terra. "Uccise come mosche”, ha dichiarato l’allevatore al Corriere della Sera, che ha riportato la notizia.

Sono in corso le analisi sulla piante ingerite dalla mandria e sulle carcasse.

GUARDA ANCHE: La Polonia indaga sull'avvelenamento da funghi dei profughi afghani