Piera Detassis racconta il nuovo attesissimo film di Pupi Avati nella puntata 6 di "Che cinema farà"

Di Redazione Digital
·1 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From ELLE

Nella sesta puntata della rubrica Che cinema farà a cura di Akim Zejjari e in onda su 100x100Cinema, il quotidiano di Sky Cinema, Piera Detassis ci racconta il nuovo film di Pupi Avati. Si intitola Lei mi parla ancora ed è tratto dall'omonimo romanzo di Giuseppe Sgarbi, un lungo monologo interiore che ricorda la moglie scomparsa dopo 65 anni di vita insieme. Pupi Avati riesce a rappresentare alla perfezione la vita di provincia tra Emilia e Veneto, una vita tesa a far vivere nell’arte il figlio Vittorio (che tutti conosciamo) ed Elisabetta, che quest’anno ha vinto il Premio Strega.

Come osserva Piera Detassis, questo amore immortale è molto difficile da tradurre da monologo a film, e per riuscrci, Avati adotta come escamotage la presenza di uno scrittore inviato da Elisabetta a casa del padre per raccoglierne le memorie. Lo scrittore è interpretato da Fabrizio Gifuni e nel cast ci sono anche le intensissime Stefania Sandrelli e Chiara Caselli. A brillare è poi Renato Pozzetto che interpreta il padre "perduto nei ricordi, incapace di credere alla realtà ma abile nell’infondere la vita negli altri".

Scopri di più sul film guardando qui il sesto episodio di Che cinema farà

Ci vediamo alla prossima puntata su Sky Cinema.