Pierre Casiraghi è il nuovo volto Dior e (insieme a Beatrice Borromeo) rappresenterà l'esprit della maison

·2 minuto per la lettura
Photo credit: COURTESY DIOR PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY DIOR PRESS OFFICE

La linea uomo della maison Dior ha un nuovo volto, e che volto! Si tratta di Pierre Casiraghi, che con tutto il suo fascino e la sua bellezza aristocratica incarnerà l'esprit della maison d'ora in avanti e scriverà un nuovo capitolo dell'immaginario collettivo del brand. La notizia arriva sulla scia di quella già precedentemente annunciata dalla casa di moda francese lo scorso febbraio, quando la moglie Beatrice Borromeo Casiraghi fu scelta dalla direttrice creativa delle collezioni donna - Maria Grazia Chiuri - come ambassador delle #StarsInDior.

"Reale icona di eleganza, Beatrice Borromeo Casiraghi è la nuova ambasciatrice Dior – aveva annunciato a inizio 2021 la nota stampa. - La giornalista e regista italiana mette in luce un nuovo aspetto della femminilità pluralista che Maria Grazia Chiuri ha tanto a cuore". Oggi, con la nomina di Pierre Casiraghi nuovo volto Dior Men, il ritratto (pluralista) sinonimo dell'estetica Dior aggiunge un nuovo componente al suo interno e diventa ancor più charmant:"Il businessman monegasco rappresenta la nuova faccia dell'eredità sartoriale Dior costantemente reinventata dal direttore creativo Kim Jones", ha commentato la casa di moda francese. È interessante che la maison abbia sottolineato sì la sua eleganza royal (il giovane 34enne è ottavo nella linea di successione al trono di Monaco), ma anche deliberatamente deciso di associare l'identità visual di Dior al suo spirito di "businessman". Pierre Casiraghi è infatti azionista di maggioranza della società di costruzioni edilizie Engeco, che fu fondata nel 1984 dal padre Stefano Casiraghi (che morì tragicamente nel 1990).

Photo credit: COURTESY DIOR PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY DIOR PRESS OFFICE

Nota bene: per Pierre, nipote di nonna Grace Kelly e figlio di Carolina di Monaco, il debutto nella grande famiglia Dior non rappresenta la prima esperienza in questo ambito. Già nel 2013 era stato infatti testimonial delle collezioni Berluti, altro marchio appartenente - proprio come Dior - al gruppo lusso LVMH.

Photo credit: COURTESY DIOR PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY DIOR PRESS OFFICE

La famiglia (di testimonial), inoltre, si allarga. Mentre Pierre Casiraghi e sua moglie Beatrice Borromeo scrivono i nuovi capitoli dell'immaginario collettivo della maison Dior, anche la sorella Charlotte Casiraghi prosegue la sua attività di testimonial e ambassador per le più prestigiose case di moda. Era dicembre dello scorso anno quando fu annunciata (ante-litteram) la prima fashion news 2021: la secondogenita della principessa Carolina di Monaco era stata nominata ambassador della maison Chanel. Dopo essere già stata in passato volto di Saint Laurent, Gucci e Montblanc. Buon sangue (reale) non mente.


Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli