Pino Daniele: è morto il fratello Salvatore

·1 minuto per la lettura

È morto a 56 anni, a causa di un infarto, Salvatore Daniele, fratello minore del più noto Pino.

I carabinieri ne hanno rinvenuto il corpo senza vita all’interno della sua abitazione, a Napoli, in via San Giovanni Maggiore Pignatelli. Sul posto sono rimasti a lungo i militari della Compagnia Napoli Centro e i sanitari del 118. L’uomo soffriva da tempo di problemi di cuore, proprio come Pino, scomparso nel 2015.

Salvatore Daniele è diventato noto qualche anno fa grazie al fratello. È balzato infatti agli onori delle cronache negli anni Settanta perché è comparso sulla copertina di uno degli album storici di Pino Daniele, Terra Mia, il primo disco da solista dell'artista.

Di recente si era parlato di lui per il possibile sgombero dell’abitazione in cui viveva e che era di proprietà della nonna, che è stata immortalata da Pino in una famosa canzone proprio contenuta nell’album Terra mia, Donna Cuncè.

Pino Daniele, morto all'età di 60 anni sempre per colpa di un infarto, aveva altri fratelli: era il primogenito di sei figli. Dopo l'artista sono arrivati: Carmine detto “O Giò” (omaggiato nella canzone A testa in giù), Patrizia, Salvatore, Nello e Rosaria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli