PLL: The Perfectionists Ecco perché non ha avuto il successo che ci si aspettava

·4 minuto per la lettura
Photo credit: Kurt Iswarienko - Getty Images
Photo credit: Kurt Iswarienko - Getty Images

Cancellata dopo una sola stagione da 10 episodi, la serie spin-off di Pretty Little Liars, PLL: The Perfectionists, è un teen drama a metà tra thriller e giallo. La serie originale aveva visto in onda sette stagioni di successo, ma questo sequel non ha riscosso la stessa fama. Come la serie madre, anche questa è basata su una delle pubblicazioni letterarie dell’autrice Sara Shepard. Si tratta, infatti, dell’adattamento della serie di romanzi The Perfectionists, nome che sta a indicare gli abitanti della cittadina di Beacon Heights: vediamo chi sono e la trama della serie.

Il cast di PLL arriva a The Perfectionists

Photo credit: Emma McIntyre - Getty Images
Photo credit: Emma McIntyre - Getty Images

Ritroviamo in primis Sasha Pieterse ad interpretare Alison DiLaurentis, che ormai conosciamo molto bene. Ex reginetta delle ragazze popolari, la sua scomparsa era stata la causa scatenante di tutte le vicende di Rosewood. Nel sequel è un’assistente di cattedra alla Beacon Heights University. Altro volto noto nella serie è quello di Janel Parrish, che interpreta Mona Vanderwaal. Abbiamo visto il suo personaggio passare da antagonista, si rivela infatti essere la prima -A, nella seconda stagione di PLL, ad aiutante. In queste puntate la vediamo come responsabile delle ammissioni alla stessa Università di Beacon Heights.

Chi altro c’è nel cast di PLL: The Perfectionists?

Oltre alle vecchie conoscenze, abbiamo dei nuovi giovani protagonisti, gli studenti di Alison. Ava Jalali, interpretata da Sofia Carson, Caitlin Park-Lewis, interpretata da Sydney Park, Dylan Walker, l’attore Eli Brown, e Nolan Hotchkiss aka Chris Mason. Come personaggi secondari abbiamo Taylor Hotchkiss, sorella creduta morta di Nolan e la madre Claire Hotchkiss, le cui attrici sono rispettivamente Hayley Erin e Kelly Rutherford. Personaggio ricorrente è anche Mason Gregory, ex migliore amico di Nolan e interpretato dal conosciuto Noah Gray-Cabey. Fondamentale per la trama saranno Dana Booker, nella realtà Klea Scott, ex agente FBI e capo della sicurezza dell’università, e Jeremy Beckett, recitato da Graeme Thomas King, fidanzato segreto di Caitlin.

Photo credit: Scott Patrick Green - Getty Images
Photo credit: Scott Patrick Green - Getty Images

La trama di PLL: The Perfectionists

Anche questa volta è Alison che innesca la nuova storia, è infatti lei che decide di trasferirsi in una nuova cittadina, Beacon Heights, per allontanarsi dai suoi problemi familiari. Qui ha un lavoro all’Università, dove ritrova una vecchia conoscenza, appunto Mona, che lavora nello stesso istituto. Quest’ultima mette immediatamente in guardia la vecchia amica su uno dei suoi studenti, Nolan, che vedremo subito nel primo episodio essere per tutti creatore di disagi, incomprensioni, gelosie e intrighi. É per questo che, quando viene ucciso, tutti rimangono di stucco al pensiero che le loro fantasie di vendetta si siano avverate, in particolare Dylan, Ava e Caitlin, che poco prima stavano fantasticando sul suo omicidio. Da questo momento iniziano le indagini, che si concentrano sui tre ragazzi, essendo le figure apparentemente più vicine al defunto. Questo accanimento contro i ragazzi farà si che Alison si metta dalla loro parte e li copra con un falso alibi con l'investigatrice Dana Booker. I quattro iniziano ad indagare insieme e i sospetti si gettano su Mason. Alcuni indizi fanno intuire ad Alison che Taylor, sorella di Nolan che si credeva suicida, potrebbe essere ancora viva.

Come finisce la prima stagione: ecco la trama di PLL: The Perfectionists

Dopo vari indizi e intrighi, Mason è scagionato e i sospetti di concentrano su Jeremy, fidanzato segreto di Caitlin, probabilmente ingelosito dalla finta relazione che la ragazza intratteneva con Nolan. Nel frattempo Alison e Mona incontrano dei personaggi misteriosi, tra cui Taylor e un personaggio molto interessato nella famiglia Hotchkiss. I sospetti su Jeremy si rivelano alla fine essere corretti e i nostri cinque investigatori lo incastrano, e il ragazzo rimane ucciso nello scontro. Ormai diventati un gruppo, Alison, Mona, Ava, Dylan e Caitlin, ricevono un misterioso messaggio. Riunitisi in una sala dell’università, il gruppo è reso spettatore di un video inaspettato, che li ritrae mentre si creano un alibi per l’omicidio di Jeremy. A giostrare il tutto è un nuovo personaggio, il Professore, che li minaccia e li costringe a rivelargli le loro peggiori paure come ricatto. Per sapere come va a finire, però, non ci resta che leggere i libri, visto che non saranno girati altri episodi.

L’uscita e la sospensione di PLL: The Perfectionists

Il sequel del famoso teen drama debutta il 20 marzo 2019, dopo il preannuncio del 2017 da parte delle attrici Sasha Pieterse e Janel Parrish, che avevano dichiarato che sarebbero riapparse di nuovo sullo schermo in veste di Alison e Mona. Dal 2018, invece, sappiamo che la serie sarà girata a Portland, in Oregon. Pur essendo stato nominato ai Teen Choice Awards, sia nella categoria Choice Drama TV Show, che in quella Choice Drama TV Actress per Sofia Carson, gli scarsi ascolti hanno fatto si che la serie fosse cancellata dopo la prima stagione. A differenza di Pretty Little Liars, che contava 2 milioni di spettatori per episodio, The Perfectionists ne vede un numero decisamente minore, con un picco di quasi mezzo milione per l’episodio pilota, che è però andato scemando. Sicuramente ha influito il fatto che fosse qualcosa di già visto, a conferma che i sequel sono quasi sempre peggio dell’originale!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli