A pochi giorni dalla sua scomparsa, la ex di Jean-Paul Belmondo pubblica un libro sull’attore

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Sunset Boulevard - Getty Images
Photo credit: Sunset Boulevard - Getty Images

Dopo essersi amati per sette anni negli Anni 80, Jean-Paul Belmondo e Carlos Sotto Mayor si sono incontrati di nuovo durante l'estate del 2020. Oggi l'ultima amante di Belmondo pubblica Il mio uomo di Rio, un libro sulla loro relazione, appena poche settimane dopo la morte di Bebel, facendo infuriare non poco la famiglia dell'attore.

Quando si sono incontrati per la prima volta, Carlos Sotto Mayor aveva 19 anni e Belmondo 47, lei cantante brasiliana, lui attore francese ormai affermato. Nonostante la differenza di età il loro amore "piccante e festoso" come lo definì Belmondo durò per 7 anni. Alla fine di questi, racconta Sotto Mayor, l'attore era diventato talmente geloso e possessivo da preferire porre fine alla loro relazione. Negli anni però i due sono rimasti in contatto, nonostante vite e amori diversi, e nel 2020 è stato proprio Belmondo, racconta Sotto Mayor a Gala, a chiedere di poterla incontrare di nuovo.

Photo credit: Foc Kan - Getty Images
Photo credit: Foc Kan - Getty Images

Nonostante fossero passati trent'anni, la coppia ha ritrovato una certa giovinezza l'uno nelle braccia dell'altra, a Cannes, svaligiando negozi di lusso, correndo insieme su auto d'epoca. Nella primavera di quest'anno però i due si erano allontanati e, come il resto del mondo, ance l'ultima amante di Belmondo è venuta a sapere della sua scomparsa per vie indirette, il 6 settembre 2021, all'età di 88 anni. Il suo dolore, dice, è stato talmente grande da non presentarsi al funerale e l'ha invece spinta a raccogliere in tempo record le sue memorie in un libro biografico. Il 22 settembre in Francia esce il libro Il mio uomo di Rio, edito da Flammarion edizioni, in cui Carlos racconta la loro storia d'amore. Tuttavia, la prontezza con cui il libro ha visto la luce ha fatto insospettire la famiglia dell'attore.

Come spiega a Elle France l'avvocato di Belmondo, Michel Godest, a proposito di Carlos Sotto Mayor: "Voleva tenerlo per sé, per tenerlo lontano dai suoi parenti, dalla sua famiglia... Gli ha fatto scattare tante foto e video durante l'estate del 2020". Michel Godest pone poi una domanda che fa riflettere: "E perché, se era follemente innamorata, è improvvisamente scomparsa senza dare notizie dopo la scorsa primavera?". Secondo il consigliere dell'attore, lo avrebbe usato per la propria notorietà: "Certo, a Jean-Paul piaceva divertirsi, ma Carlos Sotto Mayor lo ha sfinito e ne ha approfittato per fare il suo ritorno mediatico". Accuse molto pesanti a cui Carlos Sotto Mayor non ha ancora risposto e che, se il contenuto del libro dovesse rivelarsi davvero esplosivo, potrebbero andare ad aggravarsi.

Photo credit: Bertrand Rindoff Petroff - Getty Images
Photo credit: Bertrand Rindoff Petroff - Getty Images
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli