Pompelmo: calorie e proprietà del frutto

pompelmo

È un frutto che ha origine in Cina ed è coltivato in tutte quelle zone dove si trova un clima completamente temperato. Oltre che avere un buon gusto dolce, la sua buccia è nota perché contiene un grande potere antidepressivo e svolge un azione estremamente importante perché ci fa aumentare le difese immunitarie. Ci sono molteplici varietà di pompelmo, tra cui le più conosciute sono citrus maxima, citrus decumana e citrus grandis.

Pompelmo: benefici

Il pompelmo è ricco di tante vitamine, flavonoidi e fibre. Questo frutto è molto importante per il fegato e svolge un’azione assai imminente per l’apparato cardiovascolare. Contiene anche un giusto apporto di sali minerali, fosforo, calcio, potassio e magnesio. Un altra azione che svolge il pompelmo è legata alla digestione pertanto è consigliato consumare il frutto in questione prima di un pasto, o subito dopo. Dispone di tante proprietà soddisfacenti agisce anche in fase di dimagrimento della persona perché è in grado di trasformare ciascun tipo di grasso direttamente in energia. Per quanto concerne l’apparato cardiovascolare, riduce i livelli di insulina nel sangue. A seguito ad alcuni studi approfonditi nel campo scientifico è stato affermato ufficialmente che il pompelmo è un frutto che agisce quasi da farmaco. Inoltre il pompelmo contiene dei semi che agiscono grazie alle proprietà antibatteriche combattendo la cistite.

Proprietà

Il pompelmo svolge azione riequilibrante dunque stimola dallo stesso tempo rivitalizza l’organismo dando una certa carica energetica. Aiuta anche le ghiandole endocrine per quanto concerne la produzione di ormoni regolatori delle specifiche funzioni dell’organismo. Svolge azione tonificante muscolare quindi aiuta i muscoli prima di svolgere una qualunque attività fisica. Ha effetto dimagrante come abbiamo detto precedentemente svolgendo azione drenante e bruciando i grassi in più. Pertanto stimola la circolazione linfatica sciogliendo l’eccesso accumulo di adiposità e nel contempo rassoda i tessuti. Altra attività che svolge è quella di purificare la pelle, quella grassa e impura, e per chi soffre di acne è importante perché contrasta l’eccessiva produzione di sebo.

Valori nutrizionali

Se fatte un largo consumo di pompelmo si precisa che ogni 100 grammi il frutto contiene almeno 26 kcal. I semi del pompelmo svolgono attività antivirali e antibatteriche e il suo succo ha azione di antibiotico del tutto naturale privo ovviamente di ogni proprietà tossica. È utile in caso di influenza di diverso tipo, che sia di tipo respiratorio diversamente ottimo contro la cistite, prostata, mal di gola, tosse, febbre. Il pompelmo possiede anche delle proprietà anticancro che sono in grado di prevenire il cancro al colon. Ha proprietà antivirali e antimiotiche, pertanto contrasta molteplici virus e batteri. È fondamentale la presenza di vitamine, selenio e zinco, che sono un efficace antiossidante contro i cosiddetti radicali liberi, e che sono altrettanto responsabili dell’invecchiamento cellulare. Quando si hanno dette influenze e non si vuole ricorrere a farmaci spesso inutili, il pompelmo stimola le difese immunitarie, protegge l’organismo ed evita eventuali complicazioni.

Effetti collaterali pompelmo

A volte chi consuma eccessivamente un frutto può presentare alcuni disturbi. Gli effetti collaterali del pompelmo sono riconosciuti se si ha sintomi come mal di testa, spossatezza, stanchezza, disturbi gastrointestinali, reflusso gastroesofageo, cardiopatia, nefropatia. Ovviamente prima di consumare un frutto, se poi in modo eccessivo, bisogna consultare il parere del medico.