Post incendiario per Barbara d'Urso, che stuzzica i suoi fan con due scatti (e un fisico) very hot

·1 minuto per la lettura
Photo credit: Francesco Prandoni - Getty Images
Photo credit: Francesco Prandoni - Getty Images

Da sempre divide il pubblico, tra chi la trova too much e chi la adora sentimentale e prima donna qual è. Quel che non si può assolutamente negare di Barbara d'Urso è la sua bellezza: prorompente, partenopea, da vera pin-up. Una bellezza, tra l'altro, perfettamente mantenuta nel tempo: per la serie, 64 anni (compiuti lo scorso 7 maggio) e non mostrarli. A dimostrarlo: due fotografie in mini costume scattate in piscina che, dopo essere state postate dalla conduttrice tv sul suo profilo Instagram, hanno scatenato una pioggia di complimenti, affiancati da critiche al vetriolo quali "che narcisismo!" e "un ego smisurato". Invece di lasciarsi tentare dall'invidia e dall'atteggiamento acido da hater, perché non limitarsi ad ammirare il fisico tutto curve e muscoli di Barbara d'Urso? Eddai!

Come mantenere seno e glutei tonici dopo i 60

Secondo la dottoressa Dvora Ancona, medico estetico di Clinica Dvora Milano, "per le over 60 in cerca di protocolli mirati a valorizzare le aree di seno e glutei - i due punti di forza del fisico di Barbara d'Urso - sono due i trattamenti da prendere in considerazione. Numero uno: Sculptra, metodica bioristrutturante che utilizza l’acido polilattico per andare ad aumentare la tonicità e rimpolpare il tessuto svuotato dei glutei (capita, con l'età), promettendo un volume naturale e una texture cutanea morbida e ultra levigata. Numero due: Planet Breast, protocollo che sfrutta l’energia laser CO2 per donare tono e compattezza alla scollatura, rialzando naturalmente il seno e innescando una benefica stimolazione di collagene. Utile anche contro le smagliature sul decolleté, regala un effetto lift-up e anti età sin dalla prima seduta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli