Post-sbornia: come affrontarla al meglio

·2 minuto per la lettura

Con la pandemia sotto controllo vengono riaperti locali e discoteche, con conseguente incremento di postumi alcolici.

La sensazione che provi la mattina dopo una serata fuori controllo è causata da fattori tra cui la mancanza di sonno, la disidratazione e le tossine dell’alcol che imperversano nel corpo.

«Il concetto che i postumi di una sbornia peggiorano man mano che si invecchia è un po' un mito. La quantità di sonno ininterrotto può avere un ruolo nell'intensità dei postumi di una sbornia, e può certamente essere vero che il non dormire bene per via dell’età possa avere un ruolo peggiorativo in tutto questo», specifica il dottor Ross Perry di Cosmedics.

È stato dimostrato che la genetica e il metabolismo fanno più differenza rispetto al peso o all’età quando si parla dei postumi di una sbornia.

Il dottor Perry consiglia di bere molta acqua, sia tra le bevande alcoliche che prima di andare a letto, per mantenere il corpo idratato.

L'alcol è un diuretico, quindi anche se stai bevendo, hai comunque bisogno di acqua per compensarne la perdita causata dell'alcol.

Molte persone pensano erroneamente che le fritture, i cibi salati e grassi aiutino ad alleviare i sintomi di una sbornia, ma in realtà non fanno altro che aumentare la disidratazione e peggiorare la nausea.

È meglio mangiare cibi ricchi di potassio tra cui banane e verdure a foglia verde per reintegrare gli elettroliti persi, o prendere il paracetamolo prima di andare a letto per ridurre gli effetti negativi dell'alcol in eccesso.

Il corpo combatte le tossine nell'alcol dopo una sbornia, il che significa che i livelli di zucchero nel sangue diminuiscono.

«Coloro che combattono le tossine con molta acqua o un succo verde, soffriranno di meno e si riprenderanno più rapidamente durante la giornata», ha detto il dottor Perry.

«Anche chi fa esercizio fisico e sta all’aria aperta dopo una serata fuori si riprenderà più velocemente».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli