Potenziare l'allenamento con un maggiore carico

·3 minuto per la lettura
correre con pesi
correre con pesi

Se vuoi allenarti con un esercizio cardio, e ti trovi in una zona di pianura, potresti trovare molto utile correre con i pesi. Questo è un esercizio che vuole potenziare e intensificare l’azione della semplice corsa. Lo si può eseguire in diversi modi e i benefici che ne derivano sono quelli che seguiranno.

Correre con i pesi: benefici

Aumentare la difficoltà della corsa aggiungendo a questa dei pesi è semplicissimo. Esistono diversi strumenti pesanti che si possono adattare al diverso allenamento che si sceglie. Giubbotti zavorrati, polsiere e cavigliere, ma anche manubri che puoi tenere in mano o infilare nello zaino.

Correre con i pesi è dunque un’attività consigliata quando si vogliano sollecitare maggiormente i muscoli di braccia e gambe, e soprattutto quando ti prepari a fare solo brevi distanze. Ma quali sono gli effettivi benefici?

Brucia grassi velocemente

Allenarsi con i pesi, sia nella corsa che in generale a corpo libero, aiuta a bruciare grassi in tempi più rapidi. Questo avviene perché aumentando la potenza aerobica si richiede al fisico un dispendio di energia decisamente maggiore. E, dunque, più consumi e più bruci. Questo vale soprattutto sulle brevi distanze a una certa velocità.

E’ vero che questo allenamento non ti aiuterà ad aumentare la massa muscolare, ma è ottimo per ridurre massa grassa a favore di quella magra.

Accelera il metabolismo

Dopo le prime sessioni di corsa con i pesi si nota subito un ottimo risultato: si bruciano calorie, grassi e si dimagrisce velocemente. Proprio per questo motivo non bisogna lasciare che il corpo si adagi e si abitui a questo allenamento. Per accelerare il metabolismo bisogna variare il training, alternando la corsa pianeggiante e in salita, ad esempio. Oppure scegliendo attività che prevedano sia la corsa che allenamenti di forza, che costituiscano massa muscolare. Questo è fondamentale per rendere l’allenamento completo e per richiedere l’elevato dispendio di energie di cui hai bisogno per dimagrire.

Brucia dopo l’allenamento

Correre con i pesi, come si è detto, richiede tantissima energia perché è un allenamento faticoso. Basti pensare che il consumo di calorie continua anche dopo la sessione di corsa! Proprio per questo non bisogna mai esagerare e riposarsi quando necessario.

Rischi della corsa con pesi

Sono stati appena elencati i benefici che correre con i pesi porta al nostro fisico, tuttavia è necessario anche fare attenzione a quello che potrebbe accadere se non eseguiamo correttamente l’allenamento.

Innanzitutto, con i pesi aumenta il rischio di infortunio, perché le articolazioni e i tendini potrebbero essere attivati in maniera eccessiva, causando lesioni e infiammazioni, ad esempio al tendine d’Achille. Allo stesso modo, se si utilizzano troppi strumenti contemporaneamente – alle braccia, alle caviglie, al busto – si rischia di produrre più acido lattico del dovuto, il che renderebbe l’allenamento inutile.

Consigli

Correre con i pesi può essere un buon modo per dimagrire più velocemente, ma come ogni allenamento a cui ci si sottopone non bisogna mai esagerare nei tempi e nelle modalità, per non rischiare di rendere tutto controproducente. Soprattutto, non dimenticare il riscaldamento prima di iniziare.

Infine, la corsa, da sola, non è sufficiente: è bene alternarla con altri tipi di esercizi, e soprattutto non bisogna mai sottovalutare l’importanza del piano alimentare, fondamentale per raccogliere le energie giuste per essere pronti ad allenarsi.