Potevamo scommetterci e infatti, Versace e Fendi insieme sono stati l’epic show della Milano Fashion Week

·4 minuto per la lettura
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

L'attesa, la curiosità. La possibilità (lecita) che fosse una grande trovata di marketing, eppure la voglia di scoprirne ogni singolo look. Quando Versace e Fendi hanno annunciato la chiusura di questa Milano Fashion Week con una sfilata "segreta", poco sapevamo su cosa aspettarci dalla loro visione (congiunta) della moda Primavera Estate 2022. "Hey, Donatella": è la voce ricorrente, tratta con grande probabilità da un nastro registrato e montata sulla colonna sonora, che ci è dato modo di ascoltare durante il fashion show. Che la speciale collaborazione sia nata forse da una telefonata di Kim Jones, direttore creativo Fendi, a Donatella Versace? Tutto può essere e tutto ci è dato credere, fatto sta che quello scritto dalla sfilata "Fendace" (o "Versendi", aveva scherzato Business of Fashion quando ancora non sapeva come definirla) è il capitolo di un epic show indimenticabile.

Con un cast d'eccezione (composto da Naomi Campbell, Kate Moss, Emily Ratajkowski e Shalom Harlow) - la sfilata Fendace moda Primavera Estate 2022 alla Milano Fashion Week ci ha dimostrato come dall'unione di due immaginari lontani possa nascere un unico filo conduttore. La narrazione dei rispettivi heritage non cambia, bensì si somma: l'iconica F di Fendi trova incastro perfetto nella greca signature di Versace. "Amici, idoli, mentori... è questa l'idea dell'unione", l'ha definita Kim Jones. Analogamente si è espressa Donatella Versace che, lungi da lei definirla una collaborazione, vede in questa grande opportunità il climax di uno scambio artistico: "È la prima nella storia della moda: due designer insieme in un dialogo creativo, che nasce dal rispetto e dall'amicizia. Ci ha portati a scambiarci di ruolo nella creazione di queste due collezioni". Proprio come uno spettacolo da palcoscenico, così il fashion show è stato diviso da una programmazione in due atti: Fendi by Versace e Versace by Fendi.

Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE

Moda Primavera Estate 2022: Fendi by Versace

Immaginiamo Donatella Versace entrare negli archivi della casa di moda Fendi, condividendo tutto il suo bagaglio artistico (maturato nella maison che porta il suo cognome). Lo scenario stilistico Fendi è stato così conservato mantenendo un approccio estremamente elegante al guardaroba femminile, attraverso tagli sartoriali semplici e identificativi dei tubini neri. Non manca il riferimento alle stampe bandana, le stesse che già Donatella aveva presentato la sua sua collezione moda Primavera Estate 2022.

Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE

"Il foulard è un elemento fondamentale dell’heritage di Versace e del suo DNA", aveva spiegato Donatella Versace in riferimento alla sua collezione moda Primavera Estate 2022. Ora, anche nella sfilata Fendace, l'elemento ritorna accompagnato dall'iconica maglia oroton metallica, amata e utilizzata da Gianni negli Anni 90.

Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE

L'espressione fulcro della fusione Versace + Fendi nella sfilata Fendace moda Primavera Estate 2022 è decodificabile anche attraverso sandali e accessori. Si veda ad esempio la medusa, che trova spazio sulla tradizionale stampa Fendi in stile logomania. Allo stesso modo, la logomania Fendi viene abbinata alla greca Versace sulle sneakers. Diritto di nomina anche alle tote bag: per le maxi borse, Donatella non rinuncia ai suoi pattern barocchi.

Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE

Moda Primavera Estate 2022: Versace by Fendi

Ancora nero, ma con l'aggiunta del pizzo. Kim Jones porta con sé in casa Versace lo stile sublime della maison Fendi. Per la sfilata Fendace, il direttore creativo di origini inglesi ha voluto onorare l'iconico safe pin dress creato a suo tempo da Gianni Versace e indossato negli Anni 90 dalle grandi super model: il vestito con spille da balia che abbiamo già visto - con una rielaborazione rainbow - nella collezione Versace moda Primavera Estate 2022.

Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY PRESS OFFICE

Come spiega la casa di moda, Fendace esplora l'idea della dualità: i capi si trasformano, si rivelano reversibili con codici nascosti senza rinunciare alla squisita fattura dell'atelier Fendi (si veda ad esempio la cotta di maglia realizzata in pelle). "La moda, in teoria, è rinnovamento continuo. E scambiarsi i ruoli dandosi carta bianca è molto innovativo", ha dichiarato Donatella Versace a repubblica.it. Le fa eco Kim Jones: "Mi piace vedere l’approccio degli altri, la condivisione non mi ha mai fatto paura". E proprio a proposito di approccio altrui come scambio e condivisione di valori, i due direttori creativi hanno voluto concepirlo in modo multigenerazionale: la collezione è per tutte e per chiunque voglia condividere con loro questo dialogo. Perché, parola di Donatella "è bello sorprendere la gente ogni tanto". No?

Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli