The Power Of Dog, cosa aspettarsi dal nuovo western di Jane Campion a Venezia 78

·2 minuto per la lettura
Photo credit: KIRSTY GRIFFIN/NETFLIX
Photo credit: KIRSTY GRIFFIN/NETFLIX

Jane Campion, l'unica regista donna ad aver vinto la Palma d'oro con The Piano, presenta il suo ultimo film The Power of the Dog in anteprima mondiale in concorso al Festival di Venezia 2021. Tratto dall’omonimo romanzo del 1967 di Thomas Savage, The Power Of Dog è una storia ambientata negli Anni 20 con Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst, Jesse Plemons e Kodi Smit-McPhee.


The Power of Dog, la sinossi ufficiale

Phil e George Burbank sono due ricchi fratelli molto diversi l’uno dall’altro. Phil è brillante e crudele, mentre George è meticoloso e gentile. Insieme, sono comproprietari del più grande ranch nella loro valle del Montana.

Quando George sposa segretamente la vedova locale Rose, Phil arrabbiato intraprende una guerra implacabile per distruggerla usando suo figlio Peter come pedina. Prodotto da BBC Films, Bright Star di Campion e See-Saw Films, The Power of Dog doveva essere presentato in anteprima a Cannes, ma invece lo vedremo a Venezia per poi debuttare su Netflix prossimamente.

Photo credit: The Power Of Dog
Photo credit: The Power Of Dog

The Power of Dog: un western classico e moderno

Benedict Cumberbatch interpreta un allevatore carismatico che ispira paura e timore reverenziale in tutti quelli che lo circondano. Quando il fratello porta a casa la nuova moglie, egli li tormenta finché non comincia a provare anche lui dei sentimenti d’amore che non aveva mai conosciuto.

“Cumberbatch è il cuore spezzato e l'anima oscura di questa storia” ha detto Campion, aggiungendo che la storia "è rimasta con lei a lungo e non l’ha mai lasciata andare" e ora la porta finalmente sullo schermo, sostituendo la sua nativa Nuova Zelanda con il grezzo terreno del Montana descritto nel romanzo.

Dalla sinossi The Power of Dog sembra ricordare un po’ il classico Vento di Passioni, il film del 1994 di Edward Zwick con Brad Pitt ed Anthony Hopkins. Jane Campion ha spianato la strada a molte donne del cinema e c’è grande curiosità per questo suo nuovo lungometraggio di cui la regista firma anche la sceneggiatura.

Photo credit: The Power of Dog
Photo credit: The Power of Dog

Dalle prime reaction sul web questo film sembra essere raffinato ed emotivo, capace di coinvolgere lo spettatore ed entrare sotto la sua pelle. Le prime immagini suggeriscono una fotografia dai colori tipici del genere western, ma con un tocco moderno e accattivante. Nel cast anche Thomasin Mackenzie, Frances Conroy e Keith Carradine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli