Pranzo dell’Epifania a Catania: dove mangiare

Pranzo dell'Epifania a Catania

La festa dell’Epifania assume caratteristiche diverse a seconda della regione e della città in cui si celebra: chi si trova a Catania il 6 gennaio sa di avere l’occasione di gustare ancora un pranzo speciale, l’ultimo delle feste invernali. Di seguito, una selezione di proposte dedicate a chi desidera trascorrere il pranzo dell’Epifania a Catania in qualche ristorante.

Pranzo dell’Epifania a Catania

Chi si trova a Catania sa che la tradizione impone una gita “all’Etna“, sul cui territorio, per l’occasione, vengono organizzati pranzi con piatti della tradizione e feste a tema. Quali ristoranti propongono deliziosi menù per la Befana?

catania epifania

U Fucularu

A 200 m dalla Basilica Cattedrale di Sant’Agata, la trattoria a gestione familiare “U Fucularu”, porta sulla tavola dei suoi ospiti piatti tradizionali come l’irrinunciabile pasta con pesce spada e melanzane, lo stinco di maialino dei Nebrodi o gli involtini di zucchine alla catanese. Il tutto in menu alla carta prenotabile, anche con opzioni vegetariane, vegane e specifiche per intolleranze al glutine.
(Via Euplio Reina, 20, Catania)

Trattoria Antichi Sapori

Rimanendo nel cuore del centro storico, è possibile andare alla “Trattoria Antichi Sapori”, che propone un menu a base di zuppe, carni arrosto e stoccafisso cucinato secondo la ricetta tradizionale.
(Via Gesualdo Clementi, 14-16, Catania)

Fattoria Iannarella

Subito fuori città, ma sempre all’interno del territorio metropolitano, si trova la “Fattoria Iannarella”, che organizza un pranzo speciale del 6 gennaio a base di prodotti a km 0, con possibilità di menu differenziati per bambini a prezzo notevolmente ridotto. Le offerte comprendono formaggi e marmellata di fichi fatta in casa, taglieri di salumi, verdure e ortaggi conditi secondo la tradizione catanese, lasagne alla zucca, involtini alla siciliana e, per dolce, panna cotta con salsa di mandarini.
(S.S. 192, Km 65, Piana di Catania, Catania)

Antica Tenuta Malerba

A Ramacca, a meno di un’ora di macchina da Catania, si trova l’agriturismo “Antica Tenuta Malerba”, con annesso ristorante in grado di accogliere anche gruppi numerosi di commensali. Il menu propone portate rustiche preparate secondo ricette tradizionali catanesi, ottimi formaggi e vini locali e la possibilità di sperimentare un “brunch alla maniera siciliana”, a base di ricotta, pane di campagna e vino rosso.
Il tutto a prezzi molto convenienti e più che dimezzati per i bambini.
(C/da Ficuzza n.28, Ramacca)

Case Perrotta

Il ristorante di “Case Perrotta”, raffinato bio agriturismo a metà strada tra il mar Ionio e il vulcano Etna, a circa 800 m di quota, propone una cucina tipica del catanese e del territorio etneo. Menu con proposte classiche e possibilità di concordare il numero e il genere di portate. Piatti esclusivamente a base di prodotti del territorio, provenienti da coltivazioni biologiche, preparati secondo i dettami della cucina tradizionale siciliana.
(Via Andronico, 2, Sant’Alfio)

B&B da Alfio

A Nicolosi, il B&B “da Alfio”, con vista sul Parco dell’Etna, propone l’offerta soggiorno con pranzo dell’Epifania, su richiesta anche per ospiti esterni. Ambiente familiare e accogliente, cucina genuina e piatti anche su richiesta, tutti preparati con prodotti locali, accuratamente selezionati dai gestori.
(Via Giovanni Verga, 39, Nicolosi)

Rustico La Casa degli Ulivi

Festa della Befana con pranzo (anche personalizzato) per grandi e piccini al “Rustico-La Casa degli Ulivi”. Il menu, servito in una grande e accogliente sala climatizzata, prevede bruschette, taglieri di salumi e formaggi, verdure “cunzate” e olive “scacciate”, oltre a primi e secondi della tradizione. Al pranzo farà seguito un pomeriggio di animazione con tombola e altri giochi.
(Via Chiovazzi, Piedimonte Etneo)

Orso Scuro

All’ “Orso scuro” di Trecastagni, il pranzo dell’Epifania inizia con una carrellata di antipasti tipici locali e prosegue con diversi tipi di primi e un arrosto misto caratteristico, servito ancora fumante, accompagnato da vino locale.

(Via Dottor Giuseppe Zappalà 77, Trecastagni)

Etna Quota Mille

Sulla Strada Provinciale Mareneve, dal restauro di un antico palmento è nata una delle sale più caratteristiche del territorio etneo, quella di “Etna Quota Mille”. Il menu, previsto anche per il pranzo dell’Epifania, è strettamente votato ai prodotti locali e alle ricette tradizionali: offre, fra le altre proposte, funghi di ferla e porcini, oltre a genuini salumi e formaggi prodotti in aree protette della Sicilia. Ottimo rapporto qualità/prezzo con sconti sul menu bambini.
(C.da Marzarola s.n., Randazzo)

epifania vista etna