Pranzo di Natale tipico inglese: le tradizioni in UK

Pranzo di Natale tipico inglese

Festeggiare il Natale in Inghilterra è un’esperienza interessante dal punto di vista culinario. A tavola troviamo un’ampia varietà di pietanze che rendono il pranzo del 25 dicembre un momento di unione per le famiglie. Immergiamoci nelle tradizioni made in UK, con un pranzo di Natale tipico inglese.

Pranzo di Natale tipico inglese

Il piatto principe della tradizione inglese non può che essere il tacchino. Questa pietanza ripiena di confettura ai mirtilli è un vero e proprio must nella tradizione culinaria inglese.
Il tacchino è un importante simbolo gastronomico, che dalla scoperta dell’America, viene cucinato con tanta cura e dedizione.

Esso prevede una preparazione abbastanza lunga e articolata ed è caratterizzato da un ripieno di carne di maiale ed erbe aromatiche con aggiunta di pane. Questo piatto viene generalmente servito con un contorno di patate arrosto e pastinache, delle radici simili alle patate. La totale assenza di pasta, non contemplata nella cucina tipica inglese, viene sostituita dai lauti e ricchi contorni che arricchiscono il tacchino natalizio.

Tacchino ripieno al forno

Vicino al tacchino ripieno non possono mancare le mini salsicce di maiale avvolte nel bacon che prendono il simpatico nome di “maialini coperti” che vengono di solito accompagnati da cavoletti cotti con castagne e bacon.

A differenza di quanto avviene in Italia, dove la tradizione culinaria varia da regione a regione, in Inghilterra tutti si prestano alla preparazione delle medesime pietanze.

salsicce e bacon

I dessert

Ampio spazio viene dedicato anche alla preparazione di dolci; tra i più famosi vi è il Christmas pudding. Questo dolce sostituisce il classico panettone italiano e viene servito a fine pasto insieme ad altre delizie tipiche della tradizione gastronomica inglese.

Il christmas pudding si prepara con farina, mandorle e frutta secca, ma a seconda dei gusti si potranno aggiungere anche altri ingredienti; alcuni ad esempio aggiungono le mele o i canditi.
Esso ha la forma di una grande campana marrone e una consistenza quasi gelatinosa; viene in genere servito con una guarnizione al burro o panna e decorato con del vischio. In genere questo dolce viene servito flambè con aggiunta di panna liquida o liquore al brandy, una vera e propria fonte di grassi.

Questo dolce nasce durante il periodo medievale e ha una storia abbastanza controversa; si dice che fu abolito durante il periodo del puritanesimo quando Oliver Cromwell appare sulla scena storica inglese, e solo nel XVI ritorna sule tavole inglesi.

christmas pudding

Ma la tradizione culinaria inglese prevede anche altre dolci preparazioni adatte a chi non preferisce il Christmas pudding. Tra le ricette più note vi è lo yule log, un dolce al cioccolato a forma di tronco d’albero, anche esso accompagnato da panna liquida o brandy.

Questo dolce è interamente preparato con cioccolato e guarnito con altrettanto cioccolato, l’interno è costituito da pan di spagna e l’esterno è ricoperto da delizioso cioccolato fuso.

Ma ancora, durante il giorno di Natale, non possono assolutamente mancare i mince pie, dei frollini ripieni di mandorle e marmellata dal gusto dolcissimo ma delicato.
Questi dolcetti tipici hanno una forma tonda e sono generalmente decorati con una stellina di pasta frolla sulla superficie. I mice pie, a differenza del Christmas pudding, presentano un gusto che piace generalmente a tutti poiché sono preparati con ingredienti semplici e saporiti.

Insomma, il menù natalizio inglese differisce molto da quello italiano: poche portate principali e tanti contorni e dolci.

Yule Log