Pranzo di Natale tradizionale romano: il menù completo

Pranzo di Natale tradizionale romano

Trascorrerete le festività natalizie nella splendida Città Eterna e volete avere un assaggio di ciò che potrete assaporare durante il pranzo di Natale tradizionale romano? Ecco la nostra guida dettagliata con tutti i migliori piatti tipici da non far mancare in tavola il 25 dicembre.

Pranzo di Natale tradizionale romano

Un menù completo di tutte le specialità della cucina romana, dagli antipasti fritti ai dolci più golosi, senza dimenticare contorni, primi e secondi piatti. Se quest’anno sarete voi a ospitare amici e parenti per il pranzo di Natale, prendetevi del tempo e proponete diverse opzioni per ogni portata. Ecco qualche idee da cui prendere spunto.

Antipasti

Gli antipasti tipici della cucina romana sono innumerevoli, uno più sfizioso dell’altro. Dalle classiche bruschette condite con acciughe, pomodoro fresco e tanto buon olio extravergine d’oliva, ai taglieri colmi di formaggi affettati e salumi locali. Tra le specialità più gradite annoveriamo il baccalà fritto, i carciofi alla giudia, i supplì e i saltimbocca, che possono essere serviti anche come secondo piatto.

Pranzo di Natale tradizionale romano

Primi piatti

Escludendo alcuni grandi classici della cucina romana, come la carbonara e la cacio e pepe, i primi piatti immancabili il giorno di Natale sono le prelibate fettuccine al pomodoro con rigaglie di pollo, la tradizionale lasagna al forno e i cannelloni al sugo.

Pranzo di Natale tradizionale romano

Secondi piatti

A Natale c’è chi abbraccia la comune tradizione di portare in tavola il bollito misto e chi preferisce optare per un secondo piatto più sfizioso, come le costolette di abbacchio cotte al forno o fritte, accompagnate naturalmente con un contorno di patate.

Pranzo di Natale tradizionale romano

Contorni

I contorni a Roma hanno il loro perché: i squisiti carciofi alla romana conditi con prezzemolo, aglio e mentuccia, l’insalata di puntarelle e la vignarola non sono semplici piatti di accompagnamento ma vere e proprie specialità degne di nota, ancor più buone se gustate con del pane abbrustolito condito con olio extravergine d’oliva d’annata.

Pranzo di Natale tradizionale romano

Dessert

Pandoro e panettone a volontà, senza dimenticare i tanti dolci tipici della cucina romana, altrettanto buoni e invitanti. Il panpepato al cioccolato con mandorle, noci e nocciole è il dolce natalizio laziale per eccellenza, ma anche portare in tavola la crostata di visciole e ricotta è un’ottima idea per deliziare i propri ospiti.

Pranzo di Natale tradizionale romano