Prendersi cura di sé nel post-partum e non perdere di vista se stessi

prendersi cura di sé nel post-partum
prendersi cura di sé nel post-partum

Prendersi cura di sé nel post-partum è di vitale importanza, ma a volte le neo-mamme tendono a trascurarsi. Ora siete nel (cosiddetto) quarto trimestre, ovvero il periodo post-partum. Quest’ultimo inizia dopo la nascita del bambino ed è costituito dai primi 3 mesi/12 settimane di vita del bambino. È il periodo in cui le madri imparano a conoscere i loro bambini, scoprono il loro nuovo ruolo di genitori (o di genitori per la seconda volta, ecc.) e si innamorano profondamente del loro nuovo piccolo.

Poi arrivano le lunghe giornate e le notti…

Come prendersi cura di sé nel post-partum e non perdersi di vista

Riposo

Sappiamo tutti che i neonati dormono a orari assurdi e a scatti. I loro orologi interni non si sono ancora adattati al mondo esterno. Un neonato tipico si sveglia ogni due o tre ore circa. Ogni volta hanno bisogno di essere nutriti, cambiati e/o confortati. La necessità di fare sempre le stesse cose, giorno e notte, può diventare opprimente ed estenuante per chiunque. Per questo è importante trovare il modo di recuperare il tanto necessario riposo durante la giornata (e la notte). Vi aiuterà a sentirvi più umani e meno zombie, o meglio, mamme.

Alimentazione

Ora che avete avuto un bambino, il vostro corpo ha affrontato molte cose. Ha bisogno di riprendersi dalla gravidanza e dal parto. Per favorire la guarigione e il recupero, una dieta sana è essenziale. La maggior parte degli esperti di allattamento aggiunge che le madri che allattano devono prestare particolare attenzione a ciò che nutrono il loro corpo e aggiungere 500 calorie salutari alla loro dieta.

come prendersi cura di sé nel post-partum
come prendersi cura di sé nel post-partum

Mangiare bene non è semplice. Richiede una pianificazione, soprattutto quando si è fuori dalla normale routine. Le madri possono essere sopraffatte ed esauste nel prendersi cura del neonato e/o della famiglia. A volte la cena viene completamente dimenticata. Prima che ve ne rendiate conto, potreste saltare i pasti e vivere di caffè. (Non siete sole!)

Una dieta sana durante il periodo post-partum dovrebbe consistere in una serie di pasti equilibrati e in abbondanza di liquidi. I pasti dovrebbero essere composti da sei elementi chiave: cereali, verdura, frutta, latticini, proteine e grassi sani.

Esercizio fisico

I benefici dell’esercizio fisico quando si vive con un neonato sono molteplici. Può aumentare i livelli di energia, migliorare il sonno, migliorare le difese immunitarie e aiutare a combattere lo stress quotidiano. Quale mamma non lo vorrebbe?! Ma l’esercizio fisico non deve necessariamente occupare ore della vostra giornata. Anche solo 10 minuti di esercizio fisico producono una serie di risultati positivi.