Problemi di alimentazione: sottopeso nei bambini

·2 minuto per la lettura
sottopeso nei bambini
sottopeso nei bambini

Il sottopeso è una problematica che può presentarsi nei bambini e deve essere assolutamente trattata in modo corretto. Il medico di tuo figlio misura la sua altezza e il peso ad ogni visita di controllo, e usa questi numeri per tracciare la crescita del tuo bambino. Se l’aumento di peso di tuo figlio si discosta da questa curva, è qualcosa da prendere sul serio.

Un’altra problematica altrettanto diffusa è il sovrappeso che, seppur diversa, deve essere ugualmente presa in considerazione.

Cosa fare in caso di sottopeso nei bambini

Indaga le possibili cause del rallentato aumento di peso con il medico. Spesso, il mancato aumento di peso o la perdita di peso è il risultato di abitudini alimentari estremamente esigenti. Se questo è il caso, cerca di de-stressare gli orari dei pasti. Non costringere tuo figlio a mangiare quando non vuole, ma assicurati di mettere a disposizione spuntini sani in modo che possa mangiare quando ne ha voglia.

Valuta anche l’assunzione di succhi di frutta. L’American Academy of Pediatrics raccomanda non più di 4 once di succo al giorno per i bambini da 1 a 3 anni, e non più di 6 once per i bambini da 4 a 6 anni. Riempirsi di più succo può smorzare un appetito già piccolo.

Forse, tuttavia, il tuo bambino potrebbe avere un problema di salute sottostante che il tuo medico dovrà individuare.

il sottopeso nei bambini
il sottopeso nei bambini

Cosa fare, invece, in caso di sovrappeso?

“I bambini piccoli non dovrebbero mai essere messi a dieta, perché è probabile che perdano i nutrienti che aiutano il loro corpo a crescere“, dice Janis Jibrin, una dietologa registrata con sede a Washington. Piuttosto, permetti ai bambini di crescere nel loro peso. Uno dei modi migliori per farlo è aumentare il loro livello di attività. Con i bambini piccoli, questo è semplice come assicurarsi che escano a correre per almeno 30 minuti ogni giorno.

In genere, i bambini in sovrappeso sono abituati a mangiare cibi grassi e bevande zuccherate come patatine, biscotti, succhi di frutta e bibite. È necessario allenare le loro papille gustative ad allontanarsi da questi cibi introducendo cose come succhi di verdura e frutta fresca. Possono ancora bere succhi di frutta, ma non dovrebbero superare le quantità giornaliere raccomandate per la loro età.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli