Qual è la mortalità dei casi di Covid?

·1 minuto per la lettura
coronavirus triplo morti
coronavirus triplo morti

Lo rivela stilato da un team di ricerca francese. Il Coronavirus causa una mortalità di molto superiore rispetto alla classica influenza stagionale e nello specifico si parla di una mortalità pari al triplo. Stando infatti a quanto riscontrato nello studio pubblicato nella rivista “The Lancet Respiratory Medicine” su 135 mila pazienti ospedalizzati nel periodo di picco massimo vale a dire tra marzo a aprile 2020 sarebbero quasi 90 mila i casi di Covid ricoverati contro i quasi 46 mila rilevati tra dicembre 2018 e febbraio 2019.

Dati dunque importanti che ci dicono molto sulla gravità di questa pandemia, così come ci fa sapere anche uno degli esperti fautori dello studio: “Il nostro studio è il più grande fino ad oggi per confrontare le due malattie e conferma che il Covid-19 è molto più grave dell’influenza”.

Il Coronavirus causa il triplo dei morti

Quanti morti causa il Coronavirus rispetto ad una classica influenza? Secondo uno studio di un team di ricerca francese si parlerebbe di una mortalità pari al triplo. L’indagine ha rilevato come su un campione di 135 mila pazienti francesi sarebbero ben 89.530 i ricoveri per Covid-19 nel periodo di marzo-aprile 2020 contro i 45.819 ricoveri per influenza stagione tra dicembre 2018 e febbraio 2019.

Secondo quanto riportato da Catherine Quantin, una degli esperti che ha preso parte all’indagine “il fatto che il tasso di mortalità da Covid sia tre volte superiore a quello dell’influenza stagionale è particolarmente sorprendente se si considera che l’influenza dell’inverno 2018-2019 è stata la peggiore degli ultimi cinque anni in Francia per numero di morti”.