Quali regimi alimentari sono consigliati per la mente

·2 minuto per la lettura
dieta mediterranea
dieta mediterranea

La dieta mediterranea è da molto tempo considerata un tipo di alimentazione ricco di benefici per la salute per via della sua varietà. Risulta essere una delle diete più seguite e apprezzate in tutto il mondo, inoltre è anche molto consigliata dai medici e dai nutrizionisti. Un recente studio svolto dall’Università di Edimburgo ha reso noto che la dieta mediterranea è utile anche per mantenere la mente giovane. Scopriamo i dettagli di questa ricerca.

Dieta mediterranea per mantenere la mente giovane

Chi desidera conservare una mente giovane anche con il trascorrere dell’età, dovrebbe seguire la dieta mediterranea: è questo quanto scoperto durante uno studio realizzato dall’Università di Edimburgo e pubblicato sulla rivista scientifica Experimental Gerontology. Secondo la ricerca è emerso che mangiare molta verdura a foglia verde e pocacarne permette di rimanere più attivi mentalmente anche con l’avanzare degli anni. Questo è stato portato alla luce dal fatto che i settantenni che seguono questa alimentazione hanno risultati migliori nei test mnemonici.

“Mangiare più verdure a foglia verde e ridurre la carne rossa potrebbero essere due elementi alimentari chiave che contribuiscono ai benefici della dieta mediterranea”, ha affermato Janie Corley, ricercatrice dell’Università di Edimburgo. La ricercatrice ha però spiegato che che “Nel nostro campione, la relazione positiva tra una dieta mediterranea e le capacità di pensiero non è spiegata dall’avere una struttura cerebrale più sana, come ci si potrebbe aspettare».

Sono state oltre 500 i soggetti che hanno partecipato allo studio. Essi hanno un’età media di 79 anni e hanno appunto completato test mnemonici da cui si è compreso che gli individui che seguivano un’alimentazione mediterranea erano coloro che vantavano risultati migliori. Dalla ricerca però non si è riusciti a comprendere se la dieta mediterranea sia anche in grado di apportare dei benefici alla struttura del cervello. I marcatori di un invecchiamento sano del cervello non cambiano infatti tra chi segue la dieta mediterranea e chi segue un’altro stile alimentare.