Quali sono i cibi che possono idratare il nostro organismo?

·2 minuto per la lettura
i cibi che permettono di introdurre acqua nel corpo in estate
i cibi che permettono di introdurre acqua nel corpo in estate

D’estate il caldo torrido si fa sentire e se non manteniamo ben idratato il nostro organismo, potremmo incorrere in diversi problemi: quali sono i cibi che permettono di introdurre acqua nel corpo? Il nostro corpo per funzionare al meglio ha bisogno del giusto apporto idrico. Nella maggior parte dell’anno non è un grosso problema, basta bere un paio di litri d’acqua il giorno e seguire un’alimentazione corretta. In estate invece, a causa dell’innalzamento delle temperature, potremmo dover ricorrere a una dieta più specifica per mantenere idratato il nostro organismo. Devi tenere a mente che siamo costituiti al 70% di acqua, ecco perché è importantissimo mantenersi idratati.

L’aumento delle temperature comporta una maggiore sudorazione per resistere al caldo e spesso in estate corriamo anche il rischio di avere il respiro affannoso, ciò comporta altri liquidi persi tramite il vapore. Non si tratta solo della carenza d’acqua, infatti è proprio grazie a questo elemento che il nostro corpo può assimilare sali minerali e vitamine idrosolubili, un altro motivo per curare la propria idratazione. Di per sé non corriamo grossi rischi se rimaniamo disidratati per pochi minuti, il problema tuttavia si manifesta in numerosi disagi che potremmo tranquillamente evitare. Nei casi più gravi possiamo arrivare addirittura ad avere malori o a vivere uno stato confusionale. Nei casi lievi invece sentiremo un pesante senso di spossatezza.

Cibi per introdurre acqua nel corpo in estate

Il bisogno di acqua giornaliero è intorno ai 3 litri di cui circa un litro viene introdotto grazie alla nostra alimentazione. D’estate ovviamente il fabbisogno sale: bisognerebbe arrivare all’incirca sui 4 litri. Ma quindi, quali cibi permettono di mantenere il corpo idratato? Ovviamente la risposta è molto varia in quanto l’acqua è un elemento presente in quasi tutti gli alimenti, però ce ne sono alcuni più adatti allo scopo. Ll modo migliore è quello di assumere molta frutta e molta verdura durante i pasti, in estate in particolare angurie e meloni sono perfetti per mantenere il corpo adeguatamente idratato. È anche possibile mangiare alimenti freschi come i succhi di frutta, lo yogurt o i gelati. Sono da evitare assolutamente le bevande zuccherate e l’alcol.

Per cena potrebbe essere una buona idea assumere alimenti un po’ più liquidi come ad esempio i passati di verdura o il minestrone. Ovviamente essendo state potrebbe essere una scelta non troppo felice. Per merenda ti consiglio magari un ghiacciolo o un gelato possibilmente senza zucchero. Durante tutta la giornata è bene ogni tanto bere una spremuta, un frullato oppure un centrifugato di frutta, così da mantenere il proprio corpo idratato. Ovviamente in base alla tua giornata dovrai anche modulare il quantitativo di liquidi assunto: se fai sport o ti capita di sudare tanto va bene reintegrare i liquidi persi bevendo un bicchiere d’acqua in più. Ottima idea anche gli integratori di sali minerali per assicurarsi la carica giusta per affrontare l’estate.