Quando andare all'asilo nido e come prepararsi: tutti i dettagli

Quando andare all'asilo nido
Quando andare all'asilo nido

Decidere quando e dove andare all’asilo nido è una decisione importante. Queste scelte possono influenzare voi, il vostro bambino, la vostra famiglia e la vostra carriera. Il vostro bambino è stato con voi per nove mesi nel grembo materno, più tutto il vostro congedo di maternità, e forse anche di più. Quindi, separarsi da lui è spesso accompagnato da emozioni contrastanti. Tristezza per la separazione, senso di libertà e produttività durante una giornata senza bambini, sollievo per il ricongiungimento: questi sentimenti sono normali. Vi aiuteranno a prendere la decisione migliore per la vostra famiglia.

Quando andare all’asilo nido e come prepararsi

A che età un bambino può iniziare l’asilo nido?

Molti asili nido accettano i bambini già a sei settimane di vita. Se dovete tornare al lavoro dopo un congedo di maternità di sei settimane, potreste non avere altra scelta se non quella di iscrivere il vostro neonato all’asilo nido in quel momento. Tuttavia, se non siete obbligate a tornare al lavoro o se state cercando un asilo nido per altri motivi, ci sono cose da considerare per ritardare l’asilo nido o per iniziarlo il prima possibile.

Ritardare l’inizio dell’asilo nido

Se possibile, è meglio aspettare un po’ prima di iniziare l’asilo nido. In questo modo il sistema immunitario immaturo del bambino ha la possibilità di svilupparsi. Gli studi dimostrano un rapido aumento dei raffreddori all’inizio dell’asilo nido, poi un calo relativamente rapido con il proseguimento dell’asilo nido. Ritardare i primi raffreddori può aiutare a prevenire febbri e infezioni più gravi nei neonati. I bambini che iniziano prima l’asilo nido e vi trascorrono più tempo hanno anche maggiori probabilità di sviluppare disturbi alle vie respiratorie e allergie.

Quando andare all'asilo nido consigli
Quando andare all'asilo nido consigli

Iniziare presto l’asilo nido

Al contrario, se si inizia presto a frequentare l’asilo nido, il bambino conoscerà gli educatori fin da piccolo e si sentirà più a suo agio con loro. L’ansia da separazione inizia in genere tra i sei e i nove mesi di età. Se il vostro bambino impara la routine di uscita e ha familiarità con gli educatori prima di questa tappa, il passaggio all’asilo nido può essere più facile da gestire. Un altro vantaggio di iniziare l’asilo nido in giovane età è la correlazione con i risultati scolastici avanzati anche alle superiori.