Quando i bambini passano da tre a due pisolini: tutto ciò che si deve sapere

bambini due pisolini
bambini due pisolini

Quando i bambini passano da tre a due pisolini? Ebbene, man mano che il bambino cresce e si sviluppa, le sue esigenze di sonno diurno cambiano. La buona notizia è che il passaggio da tre a due sonnellini avviene in modo naturale e di solito è ben accolto dai genitori. Quando il bambino rimane sveglio più a lungo, è possibile trascorrere più tempo in famiglia ed è più facile uscire di casa per andare ad appuntamenti, lezioni e visite a parenti e amici.

Quando i bambini passano da tre a due pisolini?

  • L’ultimo pisolino della giornata si sta accorciando o non c’è più tempo per farne uno?

  • Il bambino impiega molto tempo ad addormentarsi durante il pisolino?

  • I pisolini del vostro bambino sono sempre più brevi? (In media 30-45 minuti)

  • Il bambino si sveglia presto al mattino? (Prima delle 6 del mattino)

Se il vostro bambino ha circa 6-8 mesi e queste cose si verificano costantemente per due settimane, è probabile che sia arrivato il momento di fare il passaggio. Consigliamo di aspettare due settimane prima di fare cambiamenti significativi perché, come sapete, molti fattori possono influire sul sonno del bambino. Potrebbe essere in fase di sviluppo, di dentizione, di recupero da una malattia o di crescita.

Come si passa da tre a due sonnellini?

Iniziate ad aumentare la finestra di veglia del vostro bambino di 10-15 minuti tra il sonnellino e la nanna

Può sembrare una cosa da poco, ma quando il bambino rimane sveglio solo per un paio d’ore alla volta, fa una grande differenza. Non suggeriamo di fare questo cambiamento tutto in una volta. Vogliamo evitare di avere un bambino super stanco e irritabile. L’obiettivo finale è quello di avere il bambino sveglio per 2,5 – 3,5 ore alla volta.

bambini due pisolini dettagli
bambini due pisolini dettagli

Cambiamenti

Potreste notare che il vostro bambino comincia a essere stanco verso la fine della sua finestra di veglia, ma avete bisogno che rimanga sveglio per altri 10-15 minuti. È il momento di cambiare. Portatelo in una nuova stanza della casa, mostrategli un nuovo giocattolo o portatelo fuori. Ma ricordate che non è il momento di fare qualcosa che possa cullare il bambino per farlo addormentare, come un giro in macchina o una passeggiata nel passeggino.

Accettare di andare a letto prima

La maggior parte dei bambini che fanno tre sonnellini al giorno vanno a letto tra le 18.30 e le 19.30. Quando il bambino si sta abituando a lasciare l’ultimo pisolino, è probabile che abbia bisogno di andare a letto prima. L’ora di andare a letto già alle 18 è assolutamente appropriata e vi eviterà di avere un bambino super stanco e di svegliarsi presto al mattino.

LEGGI ANCHE: