Quando possiamo iniziare a portare nostro figlio al cinema?

·2 minuto per la lettura
portare il bambino al cinema
portare il bambino al cinema

Portare il bambino al cinema può essere fantastico, ma in alcuni momenti non è la soluzione ideale per vostro figlio. I film possono essere un ottimo intrattenimento per la famiglia, facendo ridere il vostro piccolo con battute stupide e spingendolo a cantare insieme a canzoni accattivanti. Possono anche essere un modo fantastico per introdurlo a situazioni di vita reale. Tuttavia, molti film sono troppo lunghi per i bambini più piccoli, che hanno tempi di attenzione brevi e trovano difficile stare fermi e stare (relativamente) in silenzio per lunghi tratti di tempo. I film possono anche confondere o spaventare.

Quando portare il bambino al cinema?

Quando decidete di portare il bambino al cinema, scegliete il film con attenzione. Sicuramente evitate i film d’azione pensati per adolescenti o adulti. Per prima cosa, il livello di rumore è troppo forte per le orecchie sensibili del bambino. All’età di 2 o 3 anni, ciò che vede è ciò che crede, e un film di paura può provocare incubi. Anche i film classificati G possono essere troppo per lui: un film come Il Re Leone, per esempio, ha molte scene spaventose.

Se si spaventa, parlatene con lui. Rispondete a tutte le sue domande e sostenetelo mentre risolve le sue emozioni. Fategli sapere che va bene sentirsi triste, arrabbiato o spaventato; questo lo aiuterà a capire le sue reazioni.

quando portare il bambino al cinema
quando portare il bambino al cinema

I film possono anche disorientare i bambini: per esempio, vostro figlio non capirà veramente la permanenza della morte fino a quando non avrà circa 5 anni. Potrebbe chiedersi perché un personaggio che muore non si rialza, o chiedere dove è andato. Questo va perfettamente bene – cercate solo di rispondere alle sue domande meglio che potete con brevi sussurri, e ditegli che ne parlerete di più quando il film sarà finito.

Consigli pratici

Se volete portare il bambino al cinema, considerate questi consigli pratici:

  • Non aspettatevi che vostro figlio stia seduto per tutto il film. Potrebbe agitarsi o avere bisogno di molte pause per il bagno. Assicuratevi di sedervi vicino al corridoio.

  • Provate ad andare in un giorno feriale – i cinema tendono ad essere poco frequentati, e non interromperete nemmeno la serata con qualcuno.

  • Portate un sacco di spuntini. Evitate le bancarelle per più tempo possibile!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli