Quanto guadagna Kim Kardashian a post (soprattutto ora che ha il record di 200 milioni di follower)

Di Redazione Digital
·3 minuto per la lettura
Photo credit: ANGELA  WEISS - Getty Images
Photo credit: ANGELA WEISS - Getty Images

From ELLE

Nel magico mondo del web circola un meme piuttosto divertente che titola "Il vero motivo per cui Kanye e Kim stanno divorziando" e in cui da uno spezzone di videointervista si vede Kanye che chiede a Kim qual è l'ultima volta che ha usato la loro piscina. "In realtà non l'ho mai usata" faccia sconcertata di Kanye "Sì, però amo la nostra piscina - poi Kim si rivolge alle telecamere - riuscite a credere che non abbiamo una jacuzzi?". Qui Kanye offre il suo miglior spettacolo, scimmiottando la moglie e guardando a sua volta le telecamere, fingendosi indignato per il fatto di non aver mai regalato una jacuzzi a Kim: "Riuscite a crederci?!". Ebbene, questa è la mentalità imprenditoriale di Kim Kardashian, che sa di poter ottenere sempre più di ciò che ha e sgomita per ottenerlo. Ci sarà un motivo se la neo quarantenne (21 ottobre 2020, ndr) è diventata così ricca, anzi miliardaria secondo il marito, che l'aveva annunciato in un post, tuttavia subito smentito dai calcoli accurati di Forbes.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Multi miliardaria o meno, Kim Kardashian è una delle donne più ricche del mondo, con un patrimonio che ha iniziato ad addensarsi con il reality Keeping Up With The Kardashians (2007 - in corso), poi con le sue linee beauty e che probabilmente si gonfierà ancora grazie al divorzio, il terzo per la celeb americana. A proposito di numeri, bisogna anche dire che Kim Kardashian ha da poco raggiunto la quota record di 200 milioni di follower su Instagram, entrando nell'Olimpo delle star più seguite, con un modesto sesto posto. Per gli onori della cronaca, il primo è Cristiano Ronaldo con 255 miloni di seguaci, tallonato da Ariana Grande, Dwayne Johnson, Kylie Jenner (sorellastra di Kim Kardashian) e Selena Gomez.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

A questi livelli è anche riduttivo chiamarli influencer ed è bene conferire loro il titolo di veri e propri imprenditori digitali, date le cifre astronomiche che guadagnano per singolo post con sponsor. Kim Kardashian stessa ha raccontato che per un solo post sono arrivati ad offrirle 1 milione di dollari: è successo con l'azienda Fashion Nova e lei dice di aver rifiutato. In ogni caso, la cifra media per post corrisponde a circa 910mila dollari, somma di cui non ci si può proprio lamentare. Secondo Forbes quindi Kim Kardashian non è ancora diventata miliardaria ma ci è molto vicina: nel giugno 2020 la rivista ha stimato che il patrimonio netto di Kim è di circa 900 milioni di dollari, poi ricalcolati sui 780 milioni per una flessione nelle vendite dei suoi cosmetici KKW Beauty, lanciati sul mercato nel 2017. Da allora, come fonti di guadagno imprenditoriali si è aggiunta Skims, il brand di lingerie modellante e le operazioni di acquisto-ristrutturazione-rivendita di immobili insieme al marito Kanye.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Dulcis in fundo, sembra che Kim Kardashian e Kanye West avessero stipulato un contratto prematrimoniale che se i rumors sul divorzio si rivelassero veri, li porterebbe 6 anni e quattro figli dopo (North, 7 anni; Saint, 5; Chicago, 3; Psalm, 1 e mezzo) a doversi spartire una bella cifra. Una clausola prevede però che a Kim Kardashian vada di risarcimento un milione di dollari per ogni anno di matrimonio. E sommando tutto ci chiediamo: il 2021 potrebbe essere l'anno in cui Kim diventerà davvero milionaria?